in

Hyundai ix35 a idrogeno al “Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking”

Autoappassionati
Tempo di lettura: 2 minuti

 

Hyundai ix35 Fuel Cell, per il terzo anno consecutivo, è stata selezionata dalla partnership pubblico-privata “Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking” per dimostrare i vantaggi reali della tecnologia Fuel Cell nel trasporto a impatto zero.

Parlamentari europei e membri della Commissione UE approfondiranno la conoscenza delle tecnologie di alimentazione a idrogeno proprio a bordo delle Hyundai ix35 Fuel Cell in quanto primo veicolo al mondo a inaugurare lo scorso anno la produzione in serie di auto alimentate a celle a combustibile presso lo stabilimento di Ulsan in Corea del Sud.

Nel corso del 2014, due nuovi esemplari di ix35 Fuel Cell saranno guidati e testati a Bruxelles da Parlamentari europei e Commissari UE, che avranno quindi la possibilità di provare in prima persona le innovazioni tecnologiche e il potenziale di questo SUV che, con emissioni limitate al solo vapore acqueo, permette di percorrere quasi 600Km con un singolo rifornimento.

Decine di esemplari di ix35 a idrogeno sono già in uso a diverse amministrazioni pubbliche nelle principali capitali “green” europee (Danimarca, Francia, Germania, Svezia, Regno Unito) merito della decisa spinta dell’Unione Europea che ha delineato una road map volta alla creazione di stazioni di rifornimento in tutto il Continente.

Il mese scorso, Hyundai ha annunciato la consegna di 75 nuovi esemplari di ix35 Fuel Cell all’interno del più ampio progetto europeo mai avviato nell’ambito della mobilità a idrogeno. Il progetto “HyFIVE” (Hydrogen For Innovative Vehicles), promosso proprio da FCH JU, prevede la consegna di queste auto a Bolzano, Copenaghen, Innsbruck, Londra, Monaco e Stoccarda. Il progetto prevede inoltre un’espansione significativa delle infrastrutture per il rifornimento di idrogeno in tutta Europa.

“La visibilità della tecnologia Fuel Cell su un modello già noto e molto apprezzato dal mercato, insieme alla possibilità di sperimentare con mano la guida di questa vettura a idrogeno, sono elementi di importanza fondamentale per permettere agli stakeholder e agli opinion leader di comprendere la portata straordinaria di questa tecnologia” fa sapere il Direttore Esecutivo di Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking Bert De Colvenaer.

 

Dì la tua

Volkswagen: la nuova Polo debutta nelle Concessionarie

Autoappassionati

Nissan e la regione Lombardia per le emissioni zero