martedì, 14 Luglio 2020 - 1:39
Home / Notizie / Novità / Hyundai Kona Electric: consegnati i primi esemplari prodotti in Europa
Hyundai Kona Electric

Hyundai Kona Electric: consegnati i primi esemplari prodotti in Europa

Tempo di lettura: 1 minuto.

Sono stati consegnati i primi esemplari della Hyundai Kona Electric prodotta nel suo stabilimento europeo, Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC).

L’impianto di Nošovice produce la più potente delle due versioni di Hyundai Kona Electric, con un motore elettrico da 150 kW e una batteria da 64 kWh che garantisce un’autonomia di 449 km. Insieme all’aumento della produzione dello stabilimento Hyundai di Ulsan, in Corea, nel 2020 l’azienda triplicherà la disponibilità di Kona Electric per i suoi clienti in Europa rispetto all’anno scorso.

Tutte le fasi della produzione presso HMMC sono state preparate e adattate per la Kona Electric: le officine di stampaggio, saldatura, verniciatura e l’assemblaggio. La linea di produzione ha dovuto essere ampliata di 15 metri a causa di una nuova fase produttiva che prevede l’installazione della batteria elettrica.

Le batterie saranno prodotte in Europa, riducendo la distanza che devono percorrere, e per il loro stoccaggio è stato allestito anche un nuovo magazzino presso HMMC da cui un veicolo a guida autonoma le trasporterà alla linea di produzione. Il reparto verniciatura ha anche introdotto un nuovo processo a due colori, poiché la Hyundai Kona Electric è disponibile anche con il tetto a contrasto.

Hyundai Kona Electric: elettrica dal successo annunciato

Con la trazione elettrica, una buona autonomia e un design che ha convinto negli anni, il successo di Kona Electric in Europa ha superato tutte le aspettative: dall’arrivo sul mercato nel 2018, il modello è stato riconosciuto più volte dai media come auto davvero innovativa, e la domanda è andata oltre le previsioni.

Grazie a una serie di miglioramenti recentemente introdotti, la Hyundai Kona Electric offre qualche elemento, come la ricarica trifase più veloce, nuove funzionalità di connettività Hyundai Bluelink e un nuovo sistema di navigazione con un display da 10,25 pollici.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

500 elettrica mirafiori motor village

Fiat 500 elettrica: evento aperto al pubblico per il lancio a Torino

Non poteva che debuttare pubblicamente a Torino la nuova 500 elettrica, al centro della scena …