in

Hyundai porta a casa una doppietta al Rally di Estonia: il Mondiale WRC riparte così

rally estonia 2020
Tempo di lettura: 2 minuti

Hyundai Motorsport ha conquistato il primo e il secondo posto al Rally di Estonia, quarto appuntamento del Mondiale WRC 2020 dopo la lunga pausa, dovuta alla pandemia, che aveva costretto il WRC a dire basta a causa della situazione globale. 

Bella vittoria, la prima in Hyundai, per Ott Tanak e Martin Jarveoja, che hanno segnato la ripartenza del mondiale con una prestazionale sopra le righe. Dietro di loro, in seconda posizione, Craig Breen e Paul Nagle, al debutto con Hyundai, che hanno concluso in seconda posizione eguagliando il proprio miglior risultato nel WRC. 

Tanak ha vinto sulle strade di casa sua, recuperando punti importanti in campionato tanto che ora si trova a 13 punti dalla vetta, occupata da Ogier con la sua Toyota Yaris WRC che è giunto terzo in Estonia a + 26,9 dal primo. 

Il successo di Hyundai Motorsport nel Rally di Estonia rappresenta la sedicesima vittoria in una competizione del Mondiale Rally, nonché la quarta doppietta del team nel WRC. Hyundai Motorsport ha inoltre migliorato la propria situazione in classifica costruttori, mantenendo la seconda posizione e ora a 5 punti dal primo posto.

rally estonia 2020

“Questo è un risultato emozionante. Dopo il Messico, abbiamo tutti affrontato un periodo difficile. Essere in Estonia sei mesi dopo a celebrare una doppietta è una sensazione incredibile. Abbiamo lavorato duro dall’ultimo appuntamento, nei modi in cui era possibile, sapendo che dovevamo recuperare, e abbiamo sfruttato l’occasione. So quanto ho spinto le persone del team, tentando al contempo di mantenere la calma in questa difficile situazione senza certezze. Sono orgoglioso di tutti, e felice di poter condividere con loro questo risultato. È bello vedere Ott e Martin conquistare la loro prima vittoria con la squadra, soprattutto nel loro rally di casa. È stato importante anche per Craig e Paul mostrare di cosa sono capaci quando gli vengono dati gli strumenti adatti, tenendo il ritmo degli altri. Mi dispiace per Thierry e Nicolas, non siamo riusciti a dargli ciò di cui avevano bisogno nella Power Stage a causa di un problema che non avrebbe dovuto esserci; abbiamo avuto alcune difficoltà con l’elettronica che non hanno permesso al motore di funzionare a dovere, e siamo stati costretti al ritiro per evitare danni maggiori. Un’ultima parola per le persone del team e le loro famiglie, per il loro incredibile supporto in questo periodo difficile: questa vittoria è per loro.”

Andrea Adamo Team Principal Hyundai Motorsport

Il Mondiale Rally 2020 continuerà sulle strade sterrate della Turchia, tra due settimane. Il quinto evento della stagione avrà base a Marmaris e si svolgerà dal 18 al 20 settembre.

Dì la tua

Volkswagen golf gte 2020

Prezzi Volkswagen Golf ibrida: quanto costano le versioni elettrificate?

autovelox-torino-milano

Autovelox in città: nuove modifiche al Codice della Strada?