in

Hyundai Seven: svelato il concept elettrico che arriva dal futuro

Hyundai Seven
Tempo di lettura: 2 minuti

Ecco la Hyundai Seven, il nuovo concept SUEV (Sport Utility Electric Vehicle) svelato all’AutoMobility 2021 di Los Angeles, che entrerà a far parte della famiglia Ioniq, la full electric del Marchio coreano.

Il concept Hyundai Seven è costruito sulla piattaforma E-GMP (Electric-Global Modular Platform) di Hyundai, un’architettura dedicata ai veicoli elettrici a batteria (BEV). Il passo lungo della E-GMP e il pavimento piatto della piattaforma rendono possibile una classe completamente nuova di veicoli che offre nuove esperienze ai clienti.

La Hyundai Seven presenta una silhouette aerodinamicamente pura che si discosta istintivamente da un tipico SUV. Il bordo basso anteriore del cofano, la linea continua e aerodinamica del tetto, e il passo allungato comunicano una chiara rottura con i tradizionali SUV alimentati da motori a combustione interna. A supporto della forte presenza su strada di Seven ci sono le ruote dotate di Active Air Flap integrati, che si aprono o si ritirano a seconda della necessità di raffreddamento dei freni o di riduzione della resistenza aerodinamica.

Anche nell’oscurità della notte, Seven è facilmente riconoscibile dalle luci Parametric Pixel tipiche di IONIQ, che forniscono una Welcome Light Sequence all’avvio. I Parametric Pixels forniscono un filo conduttore di design, unendo lo stile digitale e quello analogico, un promemoria dell’attenzione dei suoi progettisti nel considerare ogni aspetto del design di Seven, fino al singolo pixel.

Hyundai Seven

Negli interni della Hyundai Seven risiede nell’innovazione dello spazio, che offre ai clienti una maggiore libertà come mai vista prima. Il passo della Hyundai Seven raggiunge i 3,2 metri, grazie allo spunto progettuale di spingere le ruote verso l’esterno per estendere il più possibile il passo.

Le Pillarless Coach Doors offrono un’entrata in grande stile, rivelando un interno accogliente con una dimensione di spazio completamente nuova. La linea slanciata del tetto, il passo lungo e il pavimento piatto che si estende fino alla terza fila aprono nuove opportunità per arredare l’interno come un lounge premium.

La Hyundai Seven incarna anche la visione futura di Hyundai della mobilità autonoma. Il sedile del conducente è dotato di una leva di comando retrattile che si nasconde quando non viene utilizzata. Senza la necessità del consueto equipaggiamento di guida, l’abitacolo ultrasottile e gli schermi integrati creano un’esperienza simile a un salotto. La disposizione dei sedili è diversa da quella dei SUV tradizionali, con poltrone lounge girevoli e un sedile a panca curvo.

A livello di infotainment la Seven è equipaggiata con una console Universal Island, elettrodomestici appositamente progettati e un’interfaccia utente grafica ‘Smart Hub’ multifunzionale. Quando lo Smart Hub e i sedili anteriori si combinano con i posti a sedere posteriori, la Seven diventa un ambiente in cui i clienti possono sperimentare momenti di qualità da soli o in compagnia, nel bagliore della luce ambientale della porta laterale. In movimento, il mini-frigo integrato di Seven fornisce bevande refrigerate per il viaggio e gli scomparti per la cura delle scarpe rinfrescano le calzature dei passeggeri.

Hyundai Seven

Grazie alla sua piattaforma, la Hyundai Seven sarà in grado di fornire un’eccezionale autonomia di guida e una capacità di ricarica ultra-veloce. In una situazione reale, con un caricatore da 350 kW, la Seven è in grado di caricare dal 10% all’80% in circa 20 minuti. Il concept è anche progettato per raggiungere un target di autonomia di oltre 480 km.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    BMW M5 E60: dieci cilindri a V che urlano come pazzi [VIDEO]

    Bosch Chip in silicio

    Bosch produce chip in carburo di silicio: più autonomia per le auto elettriche