giovedì, 20 settembre 2018 - 14:56
Home / Notizie / Motorsport / IL RALLY DI “ROMA CAPITALE” INCORONA MANUEL VILLA

IL RALLY DI “ROMA CAPITALE” INCORONA MANUEL VILLA

Tempo di lettura: 2 minuti.

Una programmazione agonistica impreziosita dal raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Manuel Villa, esperto pilota di Albenga, si è laureato Campione nel Trofeo Evo Rally 2013, serie dedicata all’Abarth Grande Punto Super2000.

Una vittoria consacrata sull’asfalto del Rally di Roma Capitale, appuntamento andato in scena nel fine settimana e condivisa con il copilota toscano Daniele Michi, compartecipe di una rinata collaborazione confermatasi redditizia ed archiviata con una sesta posizione assoluta, un secondo piazzamento tra i partecipanti al “Trofeo Evo Rally” ed un terzo tra i piloti presenti su vetture Super2000.

“Una grande soddisfazione – ha commentato Villa all’arrivo nella Capitale – inseguita con convinzione fin dal primo appuntamento in programma. Un obiettivo che, a Roma, ha suggerito prudenza nelle prime fasi di gara e che ci ha visto, anche nelle successive, adottare una tattica conservativa. Scelte che, magari, ci hanno attardato in alcuni frangenti ma che si sono rivelate azzeccate in proiezione traguardo, anticipato da due prove speciali affrontate con un tipo di mescola decisamente più adatta alle condizioni di fondo”.

Sette, gli appuntamenti sul quale si è articolato il Trofeo Evo Rally 2013. Tre vittorie e due secondi posti: questo l’eccezionale “score” vantato dal pilota savonese a conclusione del monomarca “dello Scorpione”. Un “ruolino di marcia” valso il titolo griffato Aci-Csai, conquistato in una stagione agonistica già impreziosita dalla vittoria assoluta del Rally Riviera Ligure, sul sedile della Abarth Grande Punto Super2000 curata tecnicamente dal team Emme Competition di Diano Marina. La stessa che, sette mesi dopo, è stata “bagnata” dalla vittoria nel Trofeo Evo Rally.

“Una vettura che mi ha assecondato in tutto e per tutto – ha proseguito il driver ingauno – e che mi ha permesso di terminare tutte le gare a cui abbiamo preso parte. Una vittoria che desidero condividere con tutti i ragazzi del team e con le aziende che hanno supportato il mio programma sportivo”.

Brillante, la stagione agonistica dell’albenganese. Avviata con una terza piazza assoluta conquistata sul catrame toscano del Rally del Carnevale e proseguita con un medesimo piazzamento sui fondi del Rally Valli del Bormida di maggio, è riuscita a confermare fin dalle prime battute quella veste di leader che il ligure ha saputo mantenere fino all’ultima manche capitolina.

A fare da spartiacque una “pausa goliardica” dagli impegni di campionato, incentrata nell’utilizzo della Abarth 500 R3T, “portata” al vertice di Gruppo R al Rally del Tartufo. Decisivi, poi, i risultati degli appuntamenti finali di Trofeo Evo Rally: un arrivo conquistato tra mille problematiche al Rally di Ceccano, valso il miglior punteggio disponibile ed una terza piazza assoluta conseguita al Rally Valli del Giarolo, grazie ad una condotta che gli ha garantito il primato in ottica campionato. Sensazioni positive concretizzate al traguardo del Rally di Roma Capitale, “teatro” di una vittoria mai stata in discussione.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

Clio Cup Italia Imola 2018

Clio Cup Italia, Imola 2018: una tappa tra sorprese e conferme

Tempo di lettura: 2 minuti. Ad Imola è andato di scena il quinto doppio appuntamento della Clio Cup Italia che …

something