in

Il talento del tennis Janik Sinner sceglie Alfa Romeo

Janik Sinner
Tempo di lettura: < 1 minuto

Siglata la partnership tra Janik Sinner, promessa del tennis italiano, tanto da esser stato il più giovane connazionale di sempre a partecipare ai quarti del Roland Garros in corso a Parigi, e Alfa Romeo.

Se già lo seguite sui social, d’ora in poi noterete che il suo nuovo legame con Alfa Romeo sarà segnato dagli hashtag #matchingtalents, una sorta di portafortuna che lo contraddistinguerà in tutti i più importanti tornei internazionali. Da tempo immemore Alfa Romeo sostiene il talento italiano: lo fa ora sui campi da tennis ma in pista siamo ormai al secondo anno di sostegno ad Antonio Giovinazzi, il pilota pugliese fortemente voluto sul secondo sedile del team brandizzato dal Biscione. 

Jannik Sinner: i tanti record di un italiano alla ribalta del tennis mondiale 

Jannik Sinner, nato il 16 agosto del 2001, e tra le ultime imprese ci sono proprio i quarti di finale del trofeo francese affrontati contro quella macchina da guerra che si è confermata essere Rafael Nadal, che ha poi vinto la partita in tre set. Una sfida che lo ha visto sconfitto ma che, per la sua età, rappresenta un traguardo incredibile. La partita disputata ieri non è l’unico record di Jannik Sinner: è il più giovane italiano di sempre a entrare nella top 100 della classifica ATP, ed è migliorato di 685 punti in 12 mesi. 

Accanto al campione trentino, le nuove Giulia e Stelvio in allestimento Sprint. La logica di gamma consente di orientarsi intuitivamente nel mondo della berlina sportiva e del primo SUV di Alfa Romeo e di scegliere il modello che più rispecchia le proprie esigenze e la propria personalità. E l’allestimento Sprint, che rievoca le denominazioni storiche del brand, che si distingue per una spiccata caratterizzazione sportiva negli interni e negli esterni.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Il Duomo di Milano

    Area B Milano: sta per tornare attiva, meglio non arrivare impreparati

    UnipolRental

    UnipolRental: il noleggio a lungo termine e molto di più in un’unica rata