in

Ogni 4 vetture vendute in Europa, una è ibrida mild o full. I tempi stanno cambiando?

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il mercato automobilistico sta chiaramente cambiando. I numeri dicono che nel primo trimestre del 2022 le auto ibride immatricolate in Europa (mild e full hybrid) hanno toccato quota 700.209 unità, registrando di conseguenza un aumento del 6,3% rispetto allo stesso periodo del 2021.

25,4% è la quota di mercato raggiunta dalle automobili ibride (MHEV mild hybrid e HEV full hybrid), il che vuol dire che ogni quattro auto consegnate in Europa, una è ibrida. Aggiungendo le 236.991 auto ibride plug-in, il totale delle ibride tocca il 34,0%, quindi oltre un terzo del mercato.

In Europa le vetture elettriche superano le plug-in

Si registra un’impennata anche per le immatricolazioni di auto elettriche, che da gennaio a marzo segnano 325.285 vetture targate in Europa (+60,8%), guadagnandosi così una fetta di mercato dell’11,8%. Diesel e benzina continuano però a dominare anche se in costante e rapido calo, sono 1.007.715 (-21,4%) le immatricolazioni e rappresentano il 36,6% del mercato.

Anche il metano ai minimi

Sono davvero pochissime le automobili a metano in Europa e sono principalmente concentrate in Italia, dove sono state immatricolare appena 6.320 vetture (-56,0%) per una quota dello 0,2%. In crescita tangibile è invece la vendita delle auto con alimentazioni alternative (GPL, etanolo ed altri) che tocca le 67.718 immatricolazioni (+48,6%) ed una quota del 2,4%.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    prezzi benzina 2022

    Prezzo benzina torna a salire: siamo già a 1,81 euro al litro. E il taglio delle accise?

    In arrivo lo schermo rotante per Tesla Model S e model X [VIDEO]