in

Ma in ferie da cosa? L’ormai storica battuta di Sergio Marchionne [VIDEO]

Sergio Marchionne video
Tempo di lettura: < 1 minuto

“Ad agosto in ufficio non c’era nessuno” diceva Sergio Marchionne, “perdevamo 5 milioni di euro al giorno”. Questo è l’inizio di una frase che ormai è diventata storica, un aneddoto dei suoi primi approcci all’interno del Gruppo, raccontato durante un intervento all’Università Bocconi di Milano.

Con questa battuta riguardante le ferie estive, Sergio Marchionne fece capire che la produttività e il senso di appartenenza all’azienda in quel periodo era ai minimi storici. Una frase che ha creato qualche dibattito per aver attaccato il diritto (sacrosanto) delle ferie, anche se è più che chiaro il discorso più ampio cui fa riferimento Marchionne, che puntava a far uscire quella che era a tutti gli effetti una multinazionale da un provincialismo tutto italiano.

Riviviamo insieme un estratto del discorso di Sergio Marchionne.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Primi giri in pista per Mick Schumacher sulla Ferrari

Heritage HUB

Heritage HUB: inaugurato a Torino il nuovo spazio di FCA Heritage