in

Incentivi 2020 Audi: 8 modelli ottengono i bonus

Audi A5
Tempo di lettura: 3 minuti

Audi protagonista della nuova campagna d’incentivi per il settore auto introdotta dal decreto Rilancio, infatti, la Casa dei quattro anelli può contare su 8 modelli declinati in 58 varianti che accedono agli incentivi 2020 con bonus sino a 6.500 euro.

La gamma delle vetture dei quattro anelli che accedono agli incentivi 2020 spazia dalla compatta Audi A1 Sportback ad Audi A4 Avant, passando per le nuove A3 Sportback e Sedan, A5 Coupé e Sportback e Q5.

Il decreto Rilancio, convertito in legge e in attesa dei decreti attuativi, dal 1° agosto introdurrà un marcato rafforzamento dell’Ecobonus già in vigore. Dedicato alle persone fisiche e giuridiche che acquistano in Italia, anche in locazione finanziaria, un veicolo nuovo destinato al trasporto passeggeri (categoria M1), il Decreto innalza da 60 a 110 grammi per chilometro di CO2 – rilevati secondo il ciclo combinato NEDC – la soglia delle emissioni per accedere alle agevolazioni, rafforzando al contempo gli incentivi nelle fasce da 0 a 20 e da 21 a 60 grammi/km di CO2. La terza fascia da 61 a 110 grammi/km di CO2 – una novità – è accessibile a condizione che la vettura nuova sia omologata Euro 6 e che il venditore applichi uno sconto sino a 2.000 euro. Per ottenere il contribuito, con o senza rottamazione di un veicolo di categoria M1 omologato Euro 0, 1, 2, 3 e 4, è necessario che il prezzo di listino dell’auto da acquistare sia inferiore a 50.000 euro (IVA esclusa) per le prime due fasce e a 40.000 euro (IVA esclusa) per la terza fascia.

Incentivi Audi A1

Audi A1

La compatta Audi A1 Sportback, porta d’accesso al mondo dei quattro anelli forte di sistemi d’infotainment e assistenza al conducente degni delle “sorelle” di categoria superiore, accede agli incentivi con tutti gli allestimenti in gamma optando per la motorizzazione a tre cilindri 1.0 turbo benzina 25 TFSI da 95 CV e 175 Nm di coppia. All’Ecobonus 2020 hanno diritto, nella versione d’ingresso, anche Audi A1 Sportback 1.0 (25) TFSI 95 CV con trasmissione S tronic a 7 rapporti e Audi A1 Sportback 1.0 (30) TFSI 116 CV con cambio manuale a sei rapporti.

Incentivi Audi A3

Audi A3

Sono ben 26 le varianti della nuova famiglia A3 che accedono all’Ecobonus. Tanto Audi A3 Sportback quanto Audi A3 Sedan nelle versioni 2.0 (30) TDI 116 CV e 2.0 (35) TDI 150 CV S tronic rientrano nei parametri per un contributo sino a 3.500 euro con rottamazione, 1.750 euro senza rottamazione, optando per qualsiasi allestimento a listino. Analoghi vantaggi per le versioni a benzina 1.0 (30) TFSI 110 CV, nel caso della configurazione di carrozzeria Sportback limitatamente alle varianti d’ingresso e Business, e 1.5 (35) TFSI 150 CV S tronis, grazie alle tecnologie cylinder on demand (COD), che disattiva due cilindri ai carichi medi e bassi, e al mild-hybrid a 48 Volt.

Audi A3 Sportback e Audi A3 Sedan 1.5 (35) TFSI 150 CV S tronic MHEV 48V accedono agli incentivi nelle varianti d’ingresso e Business.

Incentivi Audi A4 e A5

Audi A4

Audi A4 può contare su 18 versioni in grado di accedere all’Ecobonus 2020. La berlina e famigliare Audi nelle motorizzazioni 2.0 (30) TDI 136 CV S tronic e 2.0 (35) TDI 163 CV S tronic accede a un incentivo sino a 3.500 euro con la rottamazione, 1.750 euro senza rottamazione, optando per qualsiasi allestimento a listino (nel caso di Audi A4 Avant 35 TDI S tronic fa eccezione la sola variante S line edition). Un risultato cui concorre la tecnologia mild-hybrid a 12 Volt, in grado di ridurre i consumi di carburante fino a 0,3 litri ogni 100 km.

Grazie al sistema mild-hybrid a 12 Volt, anche le sportive Audi A5 Coupé e Audi A5 Sportback 2.0 (35) TDI 163 CV S tronic accedono agli incentivi nell’allestimento d’ingresso, abbinando l’Ecobonus 2020 ai vantaggi in termini di fiscalità e mobilità garantiti dall’omologazione ibrida.

L’ampiezza del portfolio tecnologico Audi affianca alle motorizzazioni TFSI, TDI, mild-hybrid e plug-in un’ulteriore powertrain dalle performance brillanti a fronte di consumi ed emissioni contenuti. Audi A4 Avant e Audi A5 Sportback sono infatti disponibili anche nella versione g-tron a metano.

Incentivi Audi Q5

Audi Q5

Tra i modelli Audi che accedono all’Ecobonus 2020 c’è infine Audi Q5 2.0 TFSI e quattro S tronic nella variante “50” da 299 CV e 450 Nm, forte di performance sportive abbinate a un’elevata efficienza – scatta da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi a fronte di una percorrenza media nel ciclo combinato WLTP sino a 45 km/litro – grazie al powertrain ibrido plug-in che abbina un propulsore 2.0 turbo benzina al motore elettrico. In virtù delle emissioni eccezionalmente ridotte (46-54 grammi/km di CO2 NEDC), cui contribuisce l’autonomia a zero emissioni sino a 45 km, il SUV dei quattro anelli rientra in fascia 2 (da 21 a 60 grammi/km di CO2) e può così beneficiare di un incentivo complessivo di 6.500 euro ricorrendo alla rottamazione, 3.500 euro senza rottamazione.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

imola in f1

Imola pronta a tornare nel calendario F1? Manca solo l’ufficialità

Traffico liguria foto di Ansa.

Altroconsumo chiede lo stop ai pedaggi Autostrade con la firma alla petizione