in

Incentivi auto 2022: da oggi sono ufficiali, le cose da sapere

Incentivi auto 2020
Tempo di lettura: < 1 minuto

Oggi, lunedì 16 maggio 2022, con la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale ed il relativo via libera definitivo, termina l’attesa per gli incentivi auto 2022. Cliccando nel link evidenziato, potete scoprire a quanto ammontano gli sconti che vengono concessi alle auto con prezzo massimo pari a 35.000 euro (senza iva) e con emissioni comprese entro i 135 g/km CO2.

Ora il Governo dovrà aggiornare il portale dedicato alle concessionarie, necessario per richiedere gli incentivi.

Incentivi auto 2022, attenzione al click day

Il continuo vociferare che ha avuto come protagonista l’emissione degli incentivi auto 2022, ha rallentato le immatricolazioni auto, ma ci si attende che la curva riprenda a salire repentinamente a causa della pila di contratti ancora da portare a termine in attesa dell’apertura del portale. Per beneficiare degli incentivi, l’acquisto deve essere effettuato a decorrere dalla data di entrata in vigore del decreto e sino al 31 dicembre 2022, escludendo le retroattività.

Potrebbe manifestarsi il cosiddetto “click day”, con concessionarie da tutta Italia a spalleggiarsi a colpi di mouse per finalizzare e quindi inserire i contratti. Un rischio che potrebbe riguardare specialmente i modelli con emissioni di CO2 comprese tra 61 e 135 g/km, la fascia di mercato con immatricolazioni maggiori, che può contare su 170 milioni di euro disponibili.

Incentivi auto 2022, c’è un grosso problema

Oltre alla problematica di un eventuale click day, ci sarebbe anche quella legata al limite massimo dei 180 giorni per l’immatricolazione dell’auto nuova. Un lasso di tempo a dir poco risicato considerando le difficoltà di produzione legate a mancanza di chip, materie prime e guerra in Ucraina. Su queste difficoltà non è ancora stata fatta chiarezza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    dodge hornet 2023

    Alfa Romeo Tonale potrebbe trovare una concorrenza interna negli USA

    Aston Martin Valkyrie SHOW al Mugello sotto la pioggia battente [VIDEO]