in

Incidente Fourmaux: che botta al Rally di Montecarlo 2022 [VIDEO]

Tempo di lettura: 3 minuti

Incidente Fourmaux Montecarlo 2022, il video: il giovane pilota francese coinvolto in uno schianto impressionante con la sua Ford Puma Rally1.

Abbiamo dovuto attendere un solo giorno per vedere il primo, grande incidente con una Rally1 coinvolta. Dopo il debutto nella serata di ieri delle nuove vetture ibride sulle strade del Rally di Montecarlo 2022, durante la terza Prova Speciale di questa mattina il giovane pilota francese Adrien Fourmaux è rimasto coinvolto in uno spettacolare incidente, di cui trovate il video proprio qui sopra. Si interrompe sul fondo di un burrone dopo diversi cappottamenti il Rally di Montecarlo 2022 di Fourmaux.

L’incidente ha però messo in luce la nuova cella di sicurezza introdotta quest’anno, che ha permesso al 26 enne pilota francese e al suo navigatore Alexandre Coria di uscire completamente illesi. Non è andata altrettanto bene alla Ford Puma Rally1 del Team M-Sport, totalmente distrutta nel crash.

Incidente Fourmaux durante la PS3: traiettoria sbagliata e giù per il dirupo. Rally finito per lui

L’incidente di Fourmaux è andato in scena durante la Prova Speciale 3 del Rally di Montecarlo 2022. Si trattava della prima PS della giornata odierna, una prova di 18,33 km che da Roure portava i piloti a Beuil, a pochi chilometri dal confine tra Italia e Francia. Adrien Fourmaux, che fino al momento del crash viaggiava in quarta posizione a 17,9 secondi dal leader Sebastien Ogier, aveva iniziato alla grande il rally. Nella prima giornata aveva infatti impressionato, rimanendo a brevissima distanza dai due Sebastien, Ogier e Loeb, specialisti del Monte. Durante la Speciale di questa mattina, però, Fourmaux ha esagerato in una curva a sinistra, perdendo il punto di corda e arrivando lungo alla successiva curva stretta a destra.

Fourmaux incidente montecarlo 2022 integra

Come si può vedere chiaramente dal video, Fourmaux è stato colto di sorpresa e ha sbagliato la traiettoria. Le cause potrebbero essere riconducibili a del fango o dello sporco portato in traiettoria dai piloti che lo hanno preceduto, o alle difficoltà di guida maggiori portate in pista dalle nuove vetture ibride Rally1, dotate oggi di 500 CV. In ogni caso, per Fourmaux l’incidente è stato inevitabile. La sua Ford Puma Rally1 ha colpito il muro di roccia all’esterno della curva. Dopo l’impatto, l’auto si è alzata su due ruote, e ha saltato letteralmente il guardrail posto dall’altra parte della strada.

Sfortuna ha voluto che la Puma abbia superato il guardrail proprio in corrispondenza di un burrone. Usciti di strada dopo l’incidente, Fourmaux e il suo navigatore Alex Coria si sono ribaltati diverse volte, finendo la loro corsa solo raggiunta il fondo del burrone. Questo spaventoso incidente di Fourmaux e Coria ha però dato la possibilità di apprezzare la nuova cella di sicurezza introdotta proprio con le nuove Rally1 ibride.

Il rinnovato roll-cage ha infatti permesso ai francesi di uscire con le proprie gambe dalla Puma, completamente illesi. Di certo non si può dire lo stesso per il SUV della M-Sport, rimasto totalmente distrutto dai ribaltamenti e dal volo di decine di metri. A meno di miracoli da parte dell’assistenza del team Ford M-Sport, dopo due Speciali impressionanti Fourmaux dovrà abbandonare il Rally di Montecarlo 2022. Per la squadra inglese, il Montecarlo diventa così agrodolce.

Nonostante il ritiro di uno dei suoi piloti più in forma, Ford Puma Rally1 sta ottenendo dei risultati eccellenti sulle strade del Principato. Gran parte del merito è però anche del Cannibale, l’immortale Sebastien Loeb. L’alsaziano, dopo il secondo posto alla Dakar 2022, dopo 5 Speciali è al primo posto al debutto con Ford, con oltre 10 secondi di vantaggio sulle Toyota GR Yaris di Elfyn Evans e Sebastien Ogier.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Kimera 037: eccola in azione sulle strade del Rally di Montecarlo 2022 [VIDEO]

    Aiways 1

    Koelliker fornisce le vetture al programma Rai “Linea Verde EXPLORA”: i modelli