in

Intervista a Federico Landini: tutti i segreti della nuova Maserati MC20

intervista federico landini
Tempo di lettura: < 1 minuto

Non potevamo esimerci dal parlare di supercar nel nostro nuovo format Autoappasionati Café, ecco perchè abbiamo intervistato Federico Landini, responsabile progetto Maserati MC20, la super sportiva della Casa di Modena la cui presentazione, a causa del lockdown, è stata rinviata da maggio a settembre 2020.

Proprio il responsabile dello sviluppo prodotto della Casa del Tridente, 44 anni, nato a Carpi (MO), a pochi chilometri dal quartier generale Maserati, può già vantare un’esperienza ventennale alle dipendenze di Ferrari prima e Maserati poi; per questo è stato scelto per guidare la nascita della prima Maserati della nuova era, quella che, ormai è certo, segnerà l’inizio dell’elettrificazione.

La MC20 è però un progetto diverso del quale Federico Landini conosce tutti i segreti che non può, ovviamente, rivelare al nostro pubblico di appassionati. Può però guidarci attorno alla nuova supercar che, pare ormai certo, potrà contare su almeno 600 CV e su una scocca in carbonio, nonostante Landini, nel corso della nostra intervista, abbia sfatato il mito della condivisione con il progetto 4C, se non fosse per il…luogo di nascita.

test Maserati MC20
La MC20 camuffata è stata immortalata durante uno shoot fotografico a Milano, prima del lockdown

La Maserati MC20 è e sarà, quando verrà presentata, un’auto rivoluzionaria nel suo concepimento e, come dice il suo progettista: “guarda al futuro e meno al passato“.

Tra Coronavirus che ha cambiato la vita di tutti, anche di chi progetta auto da sogno, e speranze per il futuro, ecco la nostra intervista a Federico Landini: scopriamo insieme tutti i retroscena sulla nuova Maserati MC20!

Dì la tua

Prova Abarth 595 Competizione 2019

Accessori Abarth 595: il catalogo Mopar per gli appassionati dello Scorpione

accessori jeep wrangler

Accessori Jeep Wrangler: il catalogo Mopar per la regina del 4×4