in

Intervista a Jorge Lorenzo, nuovo testimonial del marchio Alfa Romeo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Jorge Lorenzo, campione della MotoGP, è il nuovo testimonial del marchio Alfa Romeo. In particolare Lorenzo sfoggerà il logo Alfa Romeo sia sulla tuta da gara che sul casco utilizzati nel Campionato del Mondo MotoGP 2014 che affronterà con la sua Yamaha YZR-M1 ufficiale nel team Movistar Yamaha MotoGP.

Lorenzo ha guidato l’Alfa Romeo Giulietta sulla pista di prova di Balocco (VC), eccovi le dichiarazioni più importanti fatte dal pilota spagnolo.

“È stato molto bello guidare la Giulietta sulla pista di Balocco, c’è un panorama bellissimo, molto verde, sembra quasi di guidare immersi nella natura. La Giulietta è un’auto da città, non da pista, ma nonostante questo ti ci puoi divertire tantissimo, soprattutto sulle curve, grazie al DNA Alfa Romeo, che ti permette un settaggio sportivo della vettura togliendo il controllo di trazione”.

“Su strada utilizzo quasi sempre l’auto e non la moto. Le moto sono un po’ scomode, soprattutto quando piove e fa freddo. L’auto è decisamente più comoda. E poi, praticamente trascorro tutte le mie giornate sulle due ruote in pista… Quando torno a casa ho proprio voglia di usare l’auto”.

“È una macchina molto comoda all’interno, e l’esterno rappresenta il DNA Alfa Romeo: uno stile allo stesso tempo molto elegante e moderno, e questo mi piace”.

“Alfa ha una storia molto lunga; vedere l’evoluzione che ha subito tutto il mondo automobilistico ti fa capire il potere che ha l’uomo di migliorare le cose anno dopo anno. Dopo aver provato le auto Alfa Romeo su questa pista, soprattutto la 4C, posso dire che sono veramente belle (questa è l’aspetto più riconoscibile del marchio) ma anche molto performanti; hanno un motore potente, praticamente da competizione, ed è molto divertente nelle curve, nell’accelerazione, nella staccata (staccano molto forte!)”.

“È stata una bella giornata per conoscere il mondo Alfa”

Neopatentato

Federico Ferrero

Direttore Autoappassionati.it

Dì la tua

Roll out Porsche Carrera Cup Italia 2014

Test – Nuova Mercedes-Benz Classe C