martedì, 17 luglio 2018 - 5:35
Home / Notizie / Novità / Jeep Grand Cherokee MY 2014

Jeep Grand Cherokee MY 2014

Tempo di lettura: 3 minuti.

Debutta all’83esimo Salone Internazionale di Ginevra il MY 2014 della nuova Jeep Grand Cherokee. Il Large SUV più premiato di sempre è stato migliorato e rinnovato in termini di prestazioni, design e comfort.

Nuovo cambio automatico a otto marce
Sul motore 3.0 litri V6 turbodiesel, come sulle motorizzazioni a benzina, debutta il nuovo cambio automatico a otto rapporti del gruppo Chrysler che assicura una riduzione dei consumi e delle emissioni ma allo stesso tempo migliori prestazioni e cambiate precise e fluide, incrementando notevolmente il piacere di guida. Le varie mappature del nuovo cambio automatico fanno in modo che il cambio si adatti alle condizioni di guida, il software è infatti in grado di valutare diversi parametri tra cui l’accelerazione, la coppia utilizzata, la velocità di marcia ed eventuali richieste del guidatore di maggior potenza per far si che la velocità ed i momenti dei cambi marcia siano ottimali alle specifiche condizioni in cui ci si trova, il tutto tenendo in considerazione la riduzione dei consumi. Inoltre, un ulteriore contributo alla riduzione dei consumi del nuovo Grand Cherokee MY14 arriva dalla nuova funzione Eco Mode che interviene sulla gestione elettronica del cambio in modo tale da ottimizzare i cambi marcia e, nei modelli V-8, grazie alla Tecnologia Fuel Saver con sistema di disattivazione dei cilindri. Se si preferiscono prestazioni più sportive è possibile disabilitarlo tramite un pulsante posto in plancia. Infine, l’Eco Mode attiva, dove presenti, le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift abbassandole l’altezza da terra della vettura per migliorare ulteriormente l’aerodinamica del veicolo per un’efficienza ottimale.

Nuovi esterni
Fedele al suo design compatto ed esclusivo che lo ha reso famoso nel mondo, Jeep Grand Cherokee 2014 si rinnova stilisticamente presentando alcune modifiche che attribuiscono al frontale un aspetto più elegante e sportivo senza tuttavia intaccare i tipici stilemi Jeep. Su tutte le versioni, l’inconfondibile griglia a 7 feritoie è adesso più bassa, i fari sono più sottili, il fascione frontale inferiore è stato leggermente rialzato così come i fendinebbia.
Novità anche nella zona posteriore dove spiccano i nuovi fari a LED oggi più grandi, lo spoiler di maggiori dimensioni, il portellone rimodellato che offre maggiore visibilità ed il nuovo paraurti.
Completano le novità stilistiche della Jeep Grand Cherokee 2014: i nuovi fari bi-xenon con scarica ad alta intensità completi di luci diurne a LED (di serie su tutti gli allestimenti), il nuovo design dei cerchi e le nuove combinazioni di colori interni/esterni che conferiscono un aspetto di qualità ancora più elevata.

Nuovi interni
Gli interni sono ora arricchiti da materiali di alta qualità quali pelle Natura Plus e rifiniture in legno pregiato. La consolle centrale è stata rinnovata ed è immediatamente riconoscibile grazie al nuovo schermo touchscreen UConnect da 8,4″ e alla nuova leva elettronica del cambio automatico, rivestita in pelle.Ogni versione di JeepGrand Cherokee 2014 ha il proprio stile esclusivo grazie all’adozione di materiali e colori specifici.
La versione Summit rappresenta il top di gamma e presenta un livello qualitativo ancora più elevato grazie ai sedili in pelle Premium Natura-Plus e l’esclusivo rivestimento simil-camoscio che ricopre i montanti anteriori e il cielo vettura. Contenuto esclusivo di questa versione è l’impianto audio surround HarmanKardon con 19 altoparlanti ad alta prestazione da 825 W. L’impianto di ultima generazione dispone di un amplificatore a 12 canali, 3 sub-woofer e avvolge i passeggeri con un suono ad alta definizione.
Jeep Grand Cherokee 2014 è dotata del nuovo impianto UConnect con touchscreen da 8,4″ dove vengono visualizzate, in modo chiaro e immediato, tutte le informazioni necessarie alla guida e al comfort di bordo. Inoltre, sempre all’insegna della massima sicurezza e semplicità d’uso, sono disponibili sia i comandi audio e connettività disposti sulle razze del volante sia un innovativo dispositivo “vivavoce” ad attivazione vocale che consentono di tenere le mani sul volante e di interagire facilmente con gli strumenti.
Ulteriore novità della Jeep Grand Cherokee 2014 è il nuovo volante a tre razze rivestito in pelle che, nelle versioni Overland e Summit, propone anche pregiati inserti in legno. Ottimizzato per la posizione di guida, dispone di pulsanti per gestire, in tutta sicurezza, radio, Cruise Control, telefono e comandi vocali. Inoltre, su tutti gli allestimenti sono di serie le leve del cambio posizionate dietro al volante. Infine, Jeep Grand Cherokee 2014 presenta un quadro strumenti con un nuovo display a visualizzazione multipla completamente configurabile dal guidatore, con tecnologia a cristalli liquidi TFT da 7″.

Nuovi contenuti per la sicurezza
Il sistema di gestione della trazione Selec-Terrainè stato perfezionato con l’introduzione, in combinazione del pacchetto Off Road, del nuovo Selec-Speed Control che consente al conducente di controllare la velocità del proprio veicolo, sia in salita sia in discesa, mediante le leve del cambio al volante, senza quindi utilizzare acceleratore o freno.
Alla già ricca dotazione del modello precedente, la nuova Jeep Grand Cherokee 2014 aggiunge ulteriori sistemi di sicurezza come il ‘ForwardCollisionWarning’ con ‘Crash Mitigation’, il dispositivo che verifica, attraverso sensori radar, se il veicolo si sta avvicinando troppo velocemente alla vettura che lo precede e invia, se necessario, un segnale al guidatore in modo che possa intervenire per evitare uno scontro.
Qualora il guidatore non intervenga, il ForwardCollisionWarning con Crash Mitigation frena automaticamente la vettura per evitare il tamponamento della vettura che la precede.

Commercializzata a partire dal terzo trimestre in Italia e nei mercati europei, la Jeep Grand Cherokee 2014 è disponibile nelle versioni Laredo, Limited, Overland e Summit.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

308 Arduini Corse

Peugeot 308 Arduini Corse: la hot hatch con 30 cavalli in più

Tempo di lettura: 2 minuti. Tutta l’esperienza derivata dal mondo delle competizioni sulla berlina del Leone Francese in versione hot …

something