in

Jeep Grand Wagoneer concept 2021: torna lo storico modello e lo fa in grande

Jeep Grand Wagoneer Concept
Grand Wagoneer Concept
Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà ibrida, sarà enorme, quindi ricca, ricchissima di spazio, come il gusto del pubblico nord americano preferisce, e arriverà nel 2021. Torna agli onori della cronaca la Jeep Grand Wagoneer concept, versione che prefigura l’arrivo del modello che rappresenta un Marchio nel Marchio, visto che il primo modello di Jeep per famiglie venne lanciato nel lontano 1962.

Indimenticabili le sue fiancate in legno ma quello che vedete in queste foto è semplicemente la versione concept di Jeep Grand Wagoneer che vedremo su strada nel 2021, quasi in versione definitiva. Si posizionerà un gradino sopra Grand Cherokee ma ancora non si sa esattamente che motore monterà, non è escluso quindi che possa essere utilizzato il 2.0 ibrido plug-in presentato su Wrangler 4xe capace di erogare 375 CV. 

Esteticamente questo modello, nato più sui gusti americani che europei, è piuttosto squadrato ma ricco di dettagli premium. La calandra, con le tipiche sette feritoie del brand, è rifinita in nero ossidiana ma la novità, vedremo se rimarrà sulla versione di serie, è la luce a LED che attraversa il muso congiungendo i gruppi ottici. Non c’è, e non è un caso, la scritta Jeep sul cofano, bensì Wagoneer, a indicare che Jeep punta molto su questo modello a livello mondiale. 

Grand Wagoneer Concept
La striscia a LED che congiunge i gruppi ottici: rimarrà anche sul modello di serie?

I cerchi sono da 24”, enormi, così come sono davvero ampi i vetri, per dare luminosità all’abitacolo dove possono trovare comodamente posto 7 passeggeri. Dietro, invece, c’è un piccolo diffusore che perfeziona il flusso d’aria che corre lungo il lungo pianale, mentre i fanali, full LED, sono larghi quasi quanto la carrozzeria. Il portellone, invece, si apre elettricamente.

A colpire degli interni di Grand Wagoneer concept sono però i numerosi schermi: si calcola qualcosa come 80” in totale, tra quadro strumenti, doppio schermo in plancia e uno schermo, più piccolo, destinato al passeggero del sedile anteriore, da 10,25”. Per i passeggeri della seconda fila, altri tre schermi, a mò di tablet, per l’intrattenimento.

Il volante a due razze, invece, rende omaggio all’originale Wagoneer che sta per compiere sessant’anni. All’americana l’impianto audio: 23 altoparlanti per trasformare l’auto in una sala da cinema dove godersi uno sparatutto in puro stile Yankee.

Jeep Grand Wagoneer concept
Grand Wagoneer Concept

Dì la tua

Albert One

Albert One e la sua “Turbo Diesel”: la parata della 457 Experience dedicata a lui

Lancia ypsilon ibrida

Promozioni Lancia Ypsilon settembre 2020: l’offerta su GPL, metano e ibrido