lunedì, 18 dicembre 2017 - 7:50
Home / Notizie / Attualità / Jeep e Harley-Davidson replicano il successo dei Freedom Lovers
Freedom Lovers

Jeep e Harley-Davidson replicano il successo dei Freedom Lovers

Tempo di lettura: 2 minuti

Domenica 11 giugno, accompagnata dal rombo di 150 Jeep e 2.000 Harley-Davidson, è andata in scena l’edizione 2017 dei Freedom Lovers, una vera festa di motori a stelle e strisce partita dal più grande flagship di FCA in Europa per snodarsi per le vie della Città alla volta della Palazzina di Caccia di Stupinigi.

È stato proprio la parata verso Stupinigi il momento clou della IV edizione della manifestazione sponsorizzata sui social con l’hashtag #freedomlovers e organizzata nello scorso weekend (9-10-11 giugno) da Mirafiori Motor Village, con il Patrocinio del Comune di Torino e la collaborazione del Comune di Nichelino (TO), e dedicata agli amanti dei due brand americani, amanti appunto della libertà in tutte le sue forme.

L’evento è stato creato per rinnovare la collaborazione che lega i due leggendari brand americani e che prevede la presenza del marchio Jeep ai principali eventi firmati Harley-Davidson nella regione EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa) ed è stato anticipato dal concerto dei Litfiba di Piero Pelù di venerdì 9 giugno. Motore dell’iniziativa: sostenere le attività di Operation Smile Italia, la Onlus che si dedica al trattamento e alla cura di bambini nati con malformazioni al volto, in particolare labbro leporino e labiopalatoschisi, per la quale sono stati raccolti durante la manifestazione 12.000 euro.

Il pubblico ha risposto con entusiasmo ai Freedom Lovers 2017, con oltre 12.000 persone richiamate dall’attrazione principale della manifestazione, ovvero il grande truck Jeep alto ben sei metri e dotato di una bascula con pendenza di 45 gradi, su cui sono stati realizzati oltre 600 test drive delle auto del Marchio delle sette feritoie, senza dimenticare i test degli amanti delle due ruote sulle potenti modelli Harley-Davidson. 

Nella cornice dell’evento #freedomlovers, Wranglermania, portale e forum partner del brand Jeep, ha dato vita al primo museo dedicato alla storia del marchio Jeep in Italia: il Jeep Historic Museum, aperto presso il Mirafiori Motor Village fino al prossimo 18 giugno, è una rassegna di esemplari d’epoca, a partire dalla famosa “Willys” fino all’attuale evoluzione dei modelli Renegade e Wrangler e del segmento più familiare “Cherokee/Grand Cherokee”.

Presente alla manifestazione anche Mopar, il brand di riferimento per i servizi, il customer care, i ricambi e gli accessori originali per i marchi FCA, che ha esposto una Jeep Wrangler Rubicon personalizzata con il Mopar One Pack e Autonomy di FCA, il programma che da oltre vent’anni è vicino alle tematiche legate alla mobilità dei disabili e agli atleti diversamente abili di ogni categoria sportiva.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

308 GTi

Consegnata all’Arma dei Carabinieri la nuova Peugeot 308 GTi

Tempo di lettura: 2 minutiC’era tutto lo stato maggiore dell’Arma dei Carabinieri per la consegna ufficiale della nuova Peugeot …