in

Montoya sulla Ferrari F2008: al Mugello tra nostalgia e V8 che urla [VIDEO]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Si tratta di immagini di qualche mese fa, quando nei giorni antecedenti le Finali Mondiali Ferrari 2021 un certo Juan Pablo Montoya, in F1 dal 2001 al 2006, scese in pista all’Autodromo del Mugello per la prima volta nella sua vita su una Ferrari di F1.

Esordio in Williams poi un anno e mezzo in McLaren; tutti ricordano i bei duelli nel 2003 con Michael Schumacher fino a quell’epilogo, ruota a ruota, al via a Monza, dove il mondiale prese la direzione di Maranello fino a portare Schumacher a festeggiare sotto la bandiera a scacchi di Suzuka il suo 6° mondiale.

Un pilota dalla classe cristallina che è ancora impegnato attivamente nelle corse e che segue il figlio nella sua ancora giovane carriera. Proprio seguendo il primogenito, Sebastian, impegnato nella F4 italiana, nacque la possibilità su invito del programma F1 Clienti di far provare la F2008 ex Massa/Raikkonen al pilota colombiano.

A distanza di mesi, possiamo apprezzare grazie al sempre ottimo Bozzy92 ciò che è accaduto tra la San Donato e le due Arrabbiate, dove il driver classe 1975 ci ha messo davvero poco a ritrovare i riferimenti del periodo d’oro della sua carriera. Certo, ancora ora fa strano vedere quel casco protagonista di tanti duelli dell’epoca d’oro per la Casa modenese fare capolino su quella carrozzeria di rosso dipinta. Il motorsport, a volte, è bello anche per queste stranezze!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Hyundai i20 N: motore, prestazioni, interni, prova su strada

    Prove libere GP Bahrain 2022: Ferrari subito in forma, Verstappen ok sul passo gara