venerdì, 18 Ottobre 2019 - 12:55
Home / Notizie / Anteprime / Al Salone di Shanghai Pininfarina presenta la Karma GT Concept
Karma GT by Pininfarina

Al Salone di Shanghai Pininfarina presenta la Karma GT Concept

Tempo di lettura: 2 minuti.

Pininfarina porta al Salone di Shanghai due nuovi progetti, uno emblema del design unito al know how della Sylicon Valley e l’altra l’unione delle forze con un’altra importante realtà per pensare al futuro. Dalla collaborazione con Karma Automotive nasce infatti la nuovissima Karma GT designed by Pininfarina, mentre Grove Hydrogen Automotive Company Limited svela una nuova concept car creata dal team cinese di Pininfarina Shanghai.

Karma GT by Pininfarina

Karma Automotive, casa automobilistica con sede nel sud della California produttrice di veicoli elettrici di lusso, presenta in Cina la Karma GT, una vera Gran Turismo con due posti secchi, evoluzione di quella che fu la Karma Revero 2020 prima che Pininfarina ci mettesse “le mani”.

La Karma GT by Pininfarina rispetta le proporzioni della Revero, che sono facilmente riconoscibili, ma l’esterno è del tutto diverso. Trattandosi infatti di un coupé due porte, Pininfarina ha dovuto costruire fiancate completamente nuove. L’auto esprime la sua personalità unica attraverso apposite modifiche effettuate da Pininfarina. Il design ed il trattamento delle superfici è semplificato, con linee dall’andamento più fluido e una silhouette più dolce e decisa allo stesso tempo.

Approccio utilizzato in ogni dettaglio, come le maniglie, a filo proprio per evitare di creare elementi d disturbo e mantenere i volumi quanto più puri possibile. Un raffinato tettuccio nero a contrasto mette in risalto la tinta color grigio chiaro, mentre i dettagli sono in nero lucido o grigio canna di fucile. La parte anteriore di Karma GT designed by Pininfarina è più aggressiva, con una calandra con stecche simmetriche e fari LED molto caratterizzanti.

Due luci posteriori a LED a forma di boomerang incorniciano, infatti, un posteriore dove si denota grande eleganza e impronta su strada. La seducente linea di cintura della Karma GT designed by Pininfarina, che avvolge la cabina, appare al suo meglio se vista dall’alto, mettendo in evidenza il suo aspetto deciso e dinamico.

Pelli bianche, tono su tono, ricoprono il luminoso e invitante interno e gli eleganti profili borgogna sottolineano le forme principali dell’abitacolo contrastando elegantemente con la pelle color crema. La trapuntatura dei sedili ha una nuova trama che aumenta la sensazione di comfort. Parti di pelle nabuk morbida come il velluto e l’allestimento in alluminio satinato creano un’atmosfera moderna con un tocco di sofisticatezza dallo stile più tradizionale.

Le cuciture in tonalità diverse arricchiscono l’atmosfera dell’interno accuratamente elevato mentre una piccola bandiera italiana goffrata sullo schienale dei sedili è un delicato rimando alla provenienza della Karma GT designed by Pininfarina.

In modo quasi inconsueto, Karma e Pininfarina hanno deciso di aspettare ad avviare la produzione della vettura, comunque in serie limitata. Molto dipenderà dalla richiesta ma non possiamo pensare che in un mercato fiorente come quello cinese qualcuno non abbia già avanzato delle proposte…

Concept car Grove

Grove Hydrogen Automotive Company Limited ha annunciato una vasta collaborazione con la filiale di Shanghai di Pininfarina. La giovane e intraprendente azienda di celle a combustibile a idrogeno mira a trarre vantaggio dai 90 anni di esperienza a tutto tondo di Pininfarina nel mondo delle auto, dallo styling all’ingegneria, e a migliorare la percezione europea delle macchine Grove.

Il primo risultato di questa cooperazione è una concept car progettata da Pininfarina Shanghai. Pininfarina sta anche sviluppando ulteriore lavoro grafico per il marchio Grove che si delineerà nel corso dei prossimi mesi.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Fiat 500 e Panda Mild Hybrid

Attese per il 2020 Lancia Ypsilon, Fiat 500 e Panda Mild Hybrid

Durante l’evento di presentazione della linea di produzione della Jeep Compass a Melfi, dove grazie …