mercoledì, 12 Agosto 2020 - 9:12
Home / Notizie / Novità / Kia Sorento 2020 Listino Prezzi, Dimensioni, Interni, Motori
Kia Sorento 2020

Kia Sorento 2020 Listino Prezzi, Dimensioni, Interni, Motori

Tempo di lettura: 4 minuti.

Kia Sorento 2020, arriva la quarta generazione del SUV di punta della Casa coreana, progettato con la nuova piattaforma SUV globale di medie dimensioni, al quale si abbina una famiglia di motori ibridi “Smartstream”, segnando così per la prima volta l’ingresso di unità elettrificate nella gamma della nuova Kia Sorento 2020.

Listino Prezzi Kia Sorento 2020

Con un listino prezzi della Kia Sorento 2020 che non è ancora stato ufficializzato, possiamo solamente ipotizzare che le cifre saranno simili alla generazione precedente, subendo un leggero aumento dovuto alla soluzione ibrida e al fatto che seguono il trend generale di aumento che caratterizza i listini da ormai due/tre anni a questa parte.

Le vendite europee dovrebbero iniziare nel terzo trimestre del 2020 e sarà possibile nella maggior parte dei mercati, procedere agli ordini entro la fine dell’anno. In attesa del listino prezzi della nuova Sorento, in Kia fanno sapere che il SUV coreano sarà venduto con la consueta garanzia di sette anni o 150.000 chilometri di Kia.

Dimensioni Kia Sorento 2020

Il design esterno della Sorento è stato ridefinito attraverso un family feeling abbastanza marcato, linee più nitide, dettagli high-tech e proporzioni allungate. A proposito delle dimensioni della Kia Sorento 2020, queste sono leggermente cambiate in confronto alla precedente generazione. Ora la lunghezza è di 4,80 metri (+10mm), la larghezza è di 1,90 m (+10mm), l’altezza è di 1,695 metri (nuovamente un aumento di 10mm), con un passo di 2,815 metri, pari a 35mm in più rispetto al modello di prima, grazie agli sbalzi ridotti sia all’anteriore, sia al posteriore.

Oltre alle dimensioni della Kia Sorento 2020, cresce anche la lunghezza del cofano, trascinando il montante anteriore di 30 mm più indietro rispetto all’asse anteriore. Il bordo posteriore del portellone invece è perfettamente integrato nel complesso della vettura, creando così un’unica linea di carattere forte che si estende lungo il lato del Sorento e fino alle luci posteriori.

A livello stilistico, come già accennato, la Sorento segue gli altri recenti modelli Kia, come Telluride (non presente in Europa) e ProCeed: anche in questo caso il naming del modello è posizionato centralmente sul portellone posteriore. A livello di colori, la Sorento viene proposta in Europa con una scelta di 10 finiture di vernice e una gamma di cerchi in lega a partire da 17, fino a 19 pollici di diametro.

Interni Kia Sorento 2020

Gli interni della Kia Sorento 2020 di quarta generazione rappresentano un cambiamento in termini di qualità e design. La Sorento, infatti, propone un abitacolo rinnovato, arricchito da un insieme di soluzioni orientate alla tecnologia, finiture con materiali di alta qualità e infotainment all’avanguardia, conservando la spaziosità tipica di questo SUV.

La Kia Sorento 2020 ha interni che si sviluppano a partire dai due display digitali del cruscotto, composti dal quadro strumenti digitale da 12,3 pollici e dal sistema di infotainment e navigazione touchscreen da 10,25 pollici che si estende fino al centro della consolle. Il sistema è dotato del telematico UVO Connect di Kia ed è compatibile con Apple Car Play e Android Auto. Le numerose funzioni della vettura possono anche essere controllate con nuovi pulsanti touch su entrambi i lati dello schermo.

L’abitacolo è stato dotato di materiali di qualità superiore rispetto al passato, integra il caricabatterie per smartphone wireless ed è disponibile anche un potente sistema audio surround BOSE, oltre al sistema di illuminazione Mood, un apparato di luci a 64 colori che crea una sensazione da lounge.

A livello di spazi, gli interni della nuova Sorento, grazie alla nuova piattaforma SUV “N3” di terza generazione di Kia, non sacrificano centimetri in luogo dei propulsori elettrificati, con il pacco batteria del Sorento Hybrid che trova posto sotto il pianale, in corrispondenza del passeggero anteriore. La scelta di lasciare libero il bagagliaio si traduce in uno spazio generoso per un massimo di sette passeggeri e una capacità fino a 821 litri (per i modelli a sette posti) o 910 litri (per i modelli a cinque posti), un aumento di oltre il 30% rispetto alla Sorento precedente. Spazio che si conferma ampio anche su tutte e tre le file, per la testa, le spalle e soprattutto per le gambe.

Motori Kia Sorento 2020

Per la prima volta i motori della Kia Sorento 2020 saranno ibridi, anche in variante plug-in. Per ora l’unico disponibile è Sorento Hybrid è alimentato da un nuovo propulsore elettrificato “Smartstream”, che abbina un T-GDi da 1,6 litri (iniezione diretta di benzina turbocompressa) a un pacco batterie ai polimeri di litio da 1,49 kWh e un motore elettrico da 44,2 kW. Questo motore produce una potenza massima di 230 CV e 350 Nm di coppia, questa unità elettrificata combina un sistema che migliora le prestazioni a regimi medio-bassi del motore in un range compreso tra il 2 e il 3%, ma soprattutto migliora l’efficienza dei consumi di carburante fino al 3%.

La forza motrice di questo motore viene trasferita quindi grazie al cambio automatico a sei marce e tramite un dispositivo elettronico montato sulla trasmissione, consente di trasferire tutta la potenza del motore con una minima perdita di energia alle ruote. Il risultato è immediatezza nella risposta all’accelerazione a qualsiasi velocità, con la piena disponibilità di potenza elettrica disponibile anche alle velocità più elevate.

Altra novità importante introdotta con la quarta generazione di Sorento è il dispositivo all-terrain, abbinato al sistema di trazione integrale, che rende la vettura ancora più efficace in situazioni estreme, come in caso di fango, neve o sabbia.

Opinioni Kia Sorento 2020 – Prova su strada

La prima generazione di Sorento, lanciata nel 2002 era sostenuta da un robusto telaio body-on-frame che ne faceva un veicolo di grande affidabilità, dalla buona capacità di carico e versatile su ogni terreno di utilizzo. La nuova piattaforma ha visto nuove dimensioni per la Kia Sorento, ma anche nuovi motori e nuovi interni, il tutto rappresenta un passo in avanti fondamentale rispetto al passato sia in termini di spazio, sia di praticità, efficienza e qualità.

In attesa di verificare con mano nel nostro test drive completo, possiamo solamente affermare che l’auto soffriva la propria massa e si mostrava poco agile. Le nuove sospensioni dovrebbero aver migliorato in parte questo aspetto, migliorando anche il comfort generale.

Si conferma alta anche la sicurezza grazie a una gamma avanzata di sistemi di assistenza alla guida, che la portano a vantare una tecnologia di guida autonoma di secondo livello.

Se i prezzi di listino si confermeranno simili al suo predecessore il rapporto qualità prezzo sarà ancora una volta una delle grandi doti di questa Kia Sorento 2020.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

trofeo

Maserati Trofeo: la collezione più potente mai realizzata prima dal Tridente

“Trofeo” è la parola che sta ad indicare il top di gamma Maserati. Dopo Levante, …