in

Kia Sorento plug-in Hybrid: fino a 58 km in elettrico e sfrutta gli incentivi

Kia Sorento plug-in hybrid
Tempo di lettura: 3 minuti

Si conferma all’insegna della massima praticità il nuovo Kia Sorento 2021, cui si aggiunge la versione ibrida plug-in che porta a circa 60 chilometri l’autonomia complessiva in elettrico per 265 CV e 350 Nm. Confermati i 7 posti e le tante tecnologie di assistenza alla guida che lo rendono il SUV adatto alle famiglie numerose ma anche desiderose di muoversi nel rispetto per l’ambiente, con l’aggiunta dell’Ecobonus che non può che far piacere al momento dell’acquisto. 

Sotto il cofano di Sorento plug-in Hybrid troviamo un pacco batteria da 13,8 kwh che va ad alimentare il motore elettrico da 66,9 kW. Quest’ultimo lavora con il turbo benzina 1.6 T-GDi da 180 CV. Sorento Plug-in Hybrid non è solo il modello con le emissioni più basse della gamma Sorento in Europa, ma è anche il più potente in assoluto. Non dimentichiamoci poi dello spazio di Kia Sorento plug-in Hybrid: più di 809 litri di bagagliaio (con l’ultima fila di sedili abbassati) o 175 litri nel caso di utilizzo del sesto e settimo posto a bordo.

Con l’implementazione di una piattaforma completamente nuova in grado di ospitare anche motori elettrici Sorento, arrivato alla sua quarta generazione, si catapulta nel futuro e si fa capostipite del nuovo corso Kia, Marchio che ha appena rinnovato la propria immagine oltre ad aver annunciato i piani per il futuro (Plan S). 

Sorento Plug-in Hybrid completa la nuova gamma Sorento di quarta generazione. La vettura utilizza un propulsore ibrido turbo benzina per aumentare le prestazioni, riducendo l’impatto ambientale e i costi di esercizio. I modelli Plug-In continuano a crescere in popolarità sia sul nostro mercato che su quello continentale e il nuovo Sorento sarà uno dei modelli elettrificati più spaziosi, pratici e versatili disponibili – spiega l’Amministratore Delegato di Kia Italia Giuseppe Bitti – La gamma Sorento incarna il nuovo corso di Kia, volto verso il futuro con una spiccata attenzione all’elettrificazione della mobilità. E’ bene ricordare infatti che, a differenza di altri mercati, in Italia Sorento viene commercializzato esclusivamente con motorizzazioni full hybrid e ora anche plug-in“.

Di serie viene poi proposta la trazione integrale che permette di trasferire, su terreni inconsueti, la potenza a tutte e quattro le ruote. Fuori la Sorento ricaricabile si riconosce solo per il badge “eco plug-in” sul portellone e per lo sportellino atto alla ricarica della batteria. Confermate le dimensioni generose con una lunghezza di 4,8 metri e un passo di 2,81 metri. 

All’interno si conferma invece il quadro strumenti da 12,3” e il touchscreen centrale da 10,25”. Il sistema di infotainment touchscreen consente l’integrazione completa dello smartphone con Apple CarPlay e Android Auto. Per soddisfare i gusti musicali dei passeggeri è poi disponibile il sistema audio surround Bose a 12 altoparlanti, che offre un suono coinvolgente per tutti i passeggeri, nonché un affascinante sistema di illuminazione d’atmosfera con una variante da ben 64 tonalità di colore a disposizione.

Kia Sorento plug-in

Sorento Plug-in Hybrid offre il massimo anche sui sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) per aiutare a ridurre i pericoli ma anche per aumentare il comfort. Le tecnologie disponibili includono la tecnologia Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con rilevamento di pedoni, ciclisti e veicoli e FCA Junction, che rileva i veicoli agli incroci durante le svolte; Blind-Spot View Monitor (BVM), Surround View Monitor (SVM) e Blind-spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), Smart Cruise Control con Stop & Go (SCC) e SCC basato sulla navigazione (NSCC), Lane Following Assist (LFA), Avviso di attenzione del conducente (DAW) e Highway Driving Assist (HDA). Inoltre, c’è anche il monitor per la visione posteriore (RVM) con assistenza per evitare collisioni nelle fasi di parcheggio in retromarcia (PCA) e assistenza per evitare collisioni nel traffico che eventualmente incrocia (RCCA). La funzione Safe Exit Assist (SAE) di Sorento impedisce anche l’apertura delle porte se il veicolo rileva un pericolo in avvicinamento da dietro, come il passaggio di un ciclista o di un altro veicolo. Insomma, chi guiderà Sorento avrà tanti occhi in più d’aiuto.

Kia Sorento Plug-in Hybrid: prezzi e allestimenti

motore kia Sorento plug-in

Con la precisa volontà di dare accesso agli incentivi statali, Kia ha voluto mantenere un listino al di sotto della soglia dei 61.000 euro (IVA incl.) così da permettere lo sconto di 6.500 euro in caso di rottamazione. L’allestimento Business (cerchi in lega da 19”) parte da 53.000 euro, la Style (57.000 euro) propone in più fari full LED mentre la ricca Evolution costa 61.000 euro e aggiunge, di serie, tetto panoramico in vetro, Premium Sound System BOSE, le sospensioni posteriori a livellamento automatico, l’head up display e l’around view monitor. 

Anche per Sorento Kia offre di serie l’esclusiva garanzia Kia di sette anni o 150.000 chilometri, che comprende anche batteria e motore.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Audi Q5 TFSI

    Audi Q5: al via in Italia gli ordini su TFSI e quattro S Tronic

    calendario pirelli test f1 18"

    Pirelli Motorsport annuncia il calendario dei test dei pneumatici da 18″ per la F1