giovedì, 19 luglio 2018 - 1:58
Home / Notizie / Tecnologia / L’A.D. di Kia Motors Italy Giuseppe Bitti è “Top Manager 2012”
Foto by Kia

L’A.D. di Kia Motors Italy Giuseppe Bitti è “Top Manager 2012”

Tempo di lettura: 1 minuto.

L’autorevole rivista specializzata Interauto News, che dal 2001 attribuisce annualmente il titolo di Top Manager in Italia e nel Mondo, ha quest’anno premiato a livello nazionale l’AD di Kia Motors Italy Giuseppe Bitti. 

Questo prestigioso riconoscimento suggella un’annata che, pur in un panorama economico sfavorevole e con un mercato in pesante contrazione, ha visto il brand Kia crescere in modo significativo in Italia, facendo registrare una performance record nelle vendite (27.043 unità, pari a + 39,03% rispetto all’anno precedente) e un altrettanto notevole incremento della penetrazione, che è passata dal 1,11% al 1,93%.

Il titolo di Top Manager viene assegnato in base alle opinioni di una giuria composta da 26 giornalisti specializzati del settore automotive, che individualmente indicano la loro scelta e la motivano. Nel caso dell’AD di Kia Motors Italy nei giudizi ricorrono le considerazioni sui positivi risultati commerciali e l’apprezzamento per la strategia di marca che ha prodotto nel tempo una costante crescita della notorietà e dell’immagine del brand coreano.

Per Kia e per Bitti si tratta del secondo successo nel palmarès dei Top Manager premiati da Interauto News; il binomio infatti aveva già ottenuto lo stesso prestigioso riconoscimento nel 2005. Il Presidente Kwang Gu Lee ha così commentato: “Per tutti noi questo riconoscimento è una grande soddisfazione e conferma il prestigio e la simpatia che Kia Motors Italy sta raccogliendo in Italia. Mi piace anche considerare questo premio un ulteriore incoraggiamento perché il positivo lavoro svolto fin qui sia il punto di partenza per nuovi successi”.

“Il titolo di Top Manager 2012 assegnato da una giuria tanto autorevole ha una doppia valenza, ha dichiarato Giuseppe Bitti, perché la soddisfazione personale si somma all’orgoglio di guidare una struttura capace di ottenere questi risultati con dedizione ed entusiasmo. Per tutta Kia Motors Italy è un bellissimo modo di iniziare un impegnativo 2013”.

Autore: Andrea Fiorello

Potrebbe interessarti

Bosch

La tecnologia Bosch sotto il vestito sartoriale della Dallara Stradale

Tempo di lettura: 2 minuti. Ci sarebbe da rispondere un motore Ford turbocompresso da 400 CV e una meccanica sopraffina …

something