domenica, 23 settembre 2018 - 5:11
Home / Notizie / Motorsport / La 500 EcoAbarth a metano di Ecomotori.net trionfa al 1° EcoSnowTrophy

La 500 EcoAbarth a metano di Ecomotori.net trionfa al 1° EcoSnowTrophy

Tempo di lettura: 2 minuti.

La marcia trionfale della 500 EcoAbarth a metano di Ecomotori Racing Team riprende da dove l’avevamo lasciata al termine dei Campionati Energie Alternative 2013… vincendo!

Nel fine settimana è andato in scena l’EcoSnowTrophy 2014 di Primiero e San Martino di Castrozza, primo appuntamento stagionale valido per il Campionato Italiano Energie Alternative. Il percorso di gara si è svolto su oltre 280km di strade, con ampi ed insidiosi tratti innevati, sui quali i concorrenti si sono misurati in nove prove speciali cronometrate, divise in due settori.

Ecomotori Racing Team era si è schierato al via con la plurivittoriosa 500 EcoAbarth a metano, condotta dal 3 volte Campione del Mondo Massimo Liverani e navigata dalla Campionessa Italiana 2013 Valeria Strada. La 500 EcoAbarth ha dominato fin dalla prima prova speciale lasciandosi alle spalle i quattro equipaggi schierati dal RaceBioConcept Team.

“Poche le novità tecniche sulla vettura 2014 – spiega il Direttore Sportivo Nicola Ventura – perché non ha senso cambiare un equilibrio vincente. Per il terzo anno consecutivo abbiamo confermato la scelta tecnica dell’impianto metano di Bigas-Cavagna Group, proseguendo il lavoro di affinamento dell’impianto con piccoli interventi mirati al miglioramento del rendimento generale dell’auto. In particolare abbiamo lavorato sui nuovi iniettori più veloci e sulle mappature specifiche per le singole gare. “Una gara bellissima – il commento del Pilota Massimo Liverani – ed una nuova esperienza con la 500 EcoAbarth anche sulla neve, in un contesto veramente emozionante. La gara era molto tecnica ed eravamo molto preoccupati per i continui passaggi dall’asfalto alla neve, per finire con l’insidioso velo di ghiaccio, tipico delle prove serali. Con il Team, fino agli ultimi minuti prima della partenza, abbiamo valutato se utilizzare pneumatici chiodati o solo le termiche. Alla fine la scelta è ricaduta sulle termiche ed abbiamo avuto ragione, perché l’evoluzione meteo durante la giornata e lo sviluppo del tracciato ci hanno permesso un migliore utilizzo di questi pneumatici. Sono soddisfatto, il 2014 inizia bene ma siamo solo all’inizio.”

Archiviato con successo l’EcoSnowTrophy il Team inizia la preparazione per la gara più impegnativa e prestigiosa dell’anno, il 15° EcoRally di Monte-Carlo che si svolgerà dal 19 al 23 di Marzo e che aprirà il calendario del Mondiale FIA Energie Alternative. Il Campionato Italiano invece tornerà il 9 Maggio con l’EcoRally San Marino-Vaticano.

Classifica Finale: 1° Liverani – EcoMotori Racing Team – 92 pt; 2° Viganò – RaceBioConcept Team – 178 pt; 3° Di Bella – RaceBioConcept Team – 226 pt; 4° Conte – RaceBioConcept Team – 304 pt; 5° Rizzo – RaceBioConcept Team – 692 pt

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Rally di Turchia

Il Rally di Turchia riapre il mondiale nel segno della Toyota di Tanak

Tempo di lettura: 2 minuti. Un’estate magica per Ott Tanak, alfiere del team Toyota Gazoo Racing, e la sua Yaris …

something