in

La Bugatti EB110 e la Ferrari F40 si sono “sfidate” all’asta: quale vale di più?

ferrari f40 vs bugatti eb110
Tempo di lettura: 2 minuti

Da sempre c’è una sfida che divide gli appassionati di supercar, è il confronto tra due vetture epiche come la Bugatti EB110 e la Ferrari F40. Stavolta le due auto si sono sfidate non in pista ma in un salone di aste, una contro l’altra come ai vecchi tempi. Il 10 ottobre scorso, in Belgio, precisamente a Knokke HeistPlace Albert de Knokke Le Zoute, si è tenuto un evento a dir poco ricco, in quanto l’asta è arrivata a quota 12,3 milioni di euro, generando il valore più alto raggiunto dal 2012.

Le due automobili tutte italiane ed adorate in tutto il mondo, hanno dato vita ad una serie di continui rilanci, arrivando nei primi due posti al top delle cifre di vendita. Stavolta a vincere è stata la Bugatti EB110 Super Sport del 1994, venduta per 2.242.500 euro. Questo stesso veicolo era stato consegnato in Germania e finora sono stati quattro i proprietari che hanno avuto l’onore di guidarla.

Naturalmente tutti i proprietari sono stati attenti in maniera maniacale nella cura della supercar, mantenendo altissimo il prezzo di valutazione. L’esemplare in questione presenta una carrozzeria tinta di grigio e sul contachilometri si leggono 30.000 km percorsi, è una delle sole trenta Super Sport prodotte all’epoca della gestione di Romano Artioli.

Che ne è stato della Ferrari F40? La vettura del 1989 è arrivata fino al prezzo di vendita che ammonta a 1.840.000 euro. Fu Garage Francorchamps ad ordinarla, ha percorso solamente 1.800 km ed è rimasta ferma, gelosamente custodita, dal lontano 1992 ad oggi.

L’affare è stato indubbiamente fatto da chi se l’è accaparrata, in quanto parliamo di un’auto completamente originale, full optional e praticamente immacolata. L’ennesimo capitolo della sfida eterna tra Ferrari e Bugatti si è consumato, stavolta fuori dai confini italiani, ma ciò non toglie che due tra le auto più desiderate al mondo siano totalmente Made in Italy, ancora una volta.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    nissan lcv 2021

    Nissan rinnova la gamma LCV: pronti i nuovi Interstar, Primastar e Townstar

    jeep compass renegade 4xe

    Noleggio Jeep: l’offerta di Leasys si differenzia tra privati e aziende