in

Il concept C3 WRC si prepara a tornare nel Campionato del Mondo Rally

Tempo di lettura: 2 minuti

Citroën Racing si prepara per il grande ritorno nel Campionato del Mondo Rally FIA dal quale manca ufficialmente da diversi anni e lo farà con la versione WRC della nuova C3.

La vetrina internazionale offerta dal Salone dell’Auto di Parigi sarà il palcoscenico più adatto per la presentazione del concept C3 WRC che sta già effettuando numerosi test sugli sterrati di mezza Europa per prepararsi al meglio alla sfide con la Polo WRC dominatrice degli ultimi tre campionati del mondo. Realizzata nel centro stile Citroën in collaborazione con Citroën Racing, la versione rallistica della C3 farà il suo debutto al prossimo Rally di Monte Carlo a gennaio.

Dopo i grandi successi ottenuti da Sébastien Loeb (9 titoli mondiali consecutivi con Xsara WRC, C4 WRC e in ultima la DS3 WRC) la casa francese vuole tornare a dominare come già sta facendo nel campionato mondiale turismo FIA WTCC con la C-Elysée, trionfatrice quest’anno con Josè Maria Lòpez.

Il concept C3 WRC, molto simile a quella che sarà la versione definitiva della nuova arma del Double Chevron, esprime in parte le forme dell’auto finale senza però svelarne tutti i segreti. Potremmo definirla ad oggi una versione muscolosa e scolpita della nuova C3 dalla quale si ispira anche nel design con il tetto bicolore e dettagli in tinta con esso.

Lo stile esterno del concept C3 WRC è stato adattato all’universo delle gare rallistiche con l’allargamento della carreggiata ma non manca già dalle prime foto gli chevron con doppia barra cromata che si estondono fino ai fari diurni a LED. È stato eseguito anche un lavoro sulle decorazioni: il tetto sfoggia una capsula in gel e linee gialle. I retrovisori sono in carbonio ma i dettagli gialli fosforescenti si ricollegano allo stile moderno della nuova C3.

L’auto da gara definitiva dovrà rispettare diversi cambiamenti imposti dal regolamento FIA quali l’aumento della potenza dei motori (380 CV con l’aumento del diametro della flangia del turbo a 36 mm), il miglioramento delle caratteristiche aerodinamiche della vettura con uno spoiler più ampio al posteriore, peso alleggerito di 25 kg e verrà sdoganato il controllo elettronico del differenziale. 

Dì la tua

Nuova Kia Niro | Prova su strada in anteprima

Citroën al Salone di Parigi 2016 con tante novità