in

La Ferrari F2003-GA di Schumacher venduta a tempo di record: ecco la cifra

Tempo di lettura: 2 minuti

Una delle monoposto della Ferrari più vincenti ed affascinanti di sempre è stata venduta. Si tratta di un esemplare di F1 del 2003 con il quale Michael Schumacher ha vinto il sesto titolo mondiale piloti, questa vettura è stata venduta per la cifra record di 14,87 milioni di dollari.

La Rossa che ha emozionato tutti (nessuno escluso) gli appassionati del mondo automobilistico è stata venduta all’asta, in un evento organizzato dalla celebre casa d’aste Sotheby’s.

Ferrari F2003-GA di Schumacher: anche la vendita è da record

F2003 GA

La vendita da record dell’esemplare di Ferrari F2003GA guidata da Michael Schumacher si attesta su cifre mai raggiunte prima. A far lievitare in maniera esorbitante la quotazione sono stati diversi fattori come le perfette condizioni, il numero di vittorie conseguite, il mondiale vinto (sesto su sette per Schumacher) e l’intramontabile fascino che hanno le monoposto di Maranello, il tutto per un totale, da record, di 14,63 milioni di franchi svizzeri, che convertiti in euro fanno la bellezza di 14,81 milioni. Il nome del nuovo proprietario, nemmeno a dirlo, è rimasto giustamente segreto. Questa somma ammonta a quasi il doppio del record precedente per un’auto di F1 offerta all’asta, vale a dire i 7,504 milioni di dollari del 2017.

Ferrari F2003-GA di Schumacher: ecco perché è un’auto da record

Gli appassionati di motorsport, che siano ferraristi o meno, nutrono un certo fascino, una particolare ammirazione nei confronti della Ferrari F2003-GA. L’auto ad inizio della stagione 2003 ebbe problemi di aerodinamica ed efficienza, incassando un po’ di critiche e malumori dopo i successi incontrastati registrati negli anni precedenti. Furono una serie di miglioramenti a donare competitività alla monoposto guidata dalla coppia Barrichello-Schumacher, col tedesco che in meno tempo del previsto riuscì a rimettersi prima in gioco per il titolo mondiale e poi addirittura riuscì nell’impresa di conquistarlo. È anche per questa romantica rimonta che tutti amano la Ferrari F2003-GA, la Rossa con la quale Schumacher partecipò a nove Gran Premi, vincendone cinque e la finale in Giappone, che gli valse il penultimo di sette titoli mondiali.

F2003 Eurofighter

A fare notizia, a chiusura dell’asta, è anche una certa particolarità: il prezzo record è stato raggiunto per un’auto che ha ottenuto meno vittorie rispetto alla precedente monoposto, rivelandosi l’auto di F1 più preziosa di sempre. Nel 2003 Schumacher ha vinto i Grand Prix di Spagna, Austria, Canada, Italia e Stati Uniti, ha ottenuto altri due podi (Principato di Monaco e Francia), ha stabilito tre giri più veloci e si è piazzato tre volte in pole position.

Di questa vettura sono stati prodotti dal Cavallino Rampante solamente sei esemplari e questa monoposto è uno dei quattro telai Ferrari gestiti da Schumacher. Questa Ferrari F2003GA gode della certificazione rilasciata da Ferrari Classiche e rinnovata in fabbrica nel 2022 presso lo stabilimento di Maranello. A muovere il bolide che tutti avrebbero voluto guidare c’è possente motore V10 tre litri da 845 CV perfettamente funzionante con 238 km percorsi dal suo completo restauro.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Mercedes AMG-One firma il nuovo record del Nurburgring [VIDEO]

    Dallara 777: Andrea Levy firma la hypercar in serie limitata