domenica, 22 luglio 2018 - 10:44
Home / Notizie / Novità / La nuova Audi S3 Sportback

La nuova Audi S3 Sportback

Tempo di lettura: 2 minuti.

Arriverà a settembre 2013 la nuova S3 Sportback, e si presenterà con un quattro cilindri completamente rivisto che erogherà ben 300 CV.


Il nuovo motore condivide solo la cilindrata con il suo predecessore ed è caratterizzato da una risposta immediata ai comandi del conducente e da un sound sportivo. In combinazione con il cambio S tronic – con bilanceri al volante – a sei rapporti (opzionale) la vettura passa da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi, con il cambio manuale a sei rapporti, invece, occorrono cinque decimi in più, mentre la velocità viene limitata elettronicamente a 250 km/h. Il 2.0 TFSI consuma in media di 6,9 litri di carburante ogni 100 km (valore per S tronic, con cambio manuale 7,0 litri ogni 100 km) e rispetto al modello precedente consuma 1,5 litri in meno ogni 100 km.
Questa nuova S3 Sportback monta cerchi in lega in misura 7,5 Jx18 ricoperti da pneumatici 225/40 caratterizzati da una bassa resistenza al rotolamento. I dischi frenanti hanno un diametro di 340 mm all’anteriore con le pinze verniciate di nero e logo S. A richiesta, possono anche essere verniciate in rosso.

La cinque porte è lunga 4.324 mm, larga 1.785, alta 1.404 e pesa 1.445 kg a vuoto, cioè 70 kg in meno del modello precedente, merito anche del nuovo propulsore, più leggero di 5 kg. Per l’abitacolo è stata utilizzata un’elevata percentuale di acciai ultraresistenti con i parafanghi anteriori e il cofano motore in alluminio.
La calandra specifica dei modelli S è dotata di doppie barre orizzontali in look alluminio con l’inserto in grigio platino opaco, mentre nel paraurti sono integrate prese d’aria con doppia scanalatura in look alluminio, e sfoghi laterali. In alternativa ai fari xeno plus di serie, Audi dota la sua compatta con i proiettori realizzati completamente in tecnologia LED. Il paraurti posteriore è stato ridisegnato, ora il diffusore grigio platino con doppia modanatura in look alluminio accoglie i quattro terminali ovali e cromati dell’impianto di scarico. Sempre al posteriore, le luci sono dotate di tecnologia LED e lo spoiler sul tetto è in tinta con la carrozzeria.
All’interno dell’abitacolo vi sono grandi bocchette di aerazione circolari, un pannello di comando del climatizzatore automatico e modanature in alluminio opaco spazzolato o in look 3D nero che conferiscono un tocco estetico particolare ed elegante. Cuciture colorate a contrasto impreziosiscono l’abitacolo Audi S3 Sportback, in cui predomina il nero. In alternativa, è possibile scegliere il pacchetto Audi design selection nei colori nero/rosso. I sedili sportivi di serie sono ordinabili in tre varianti di rivestimento, come opzione sono disponibili sedili sportivi S con appoggiatesta integrati e inserti con impuntura a nido d’ape all’altezza delle spalle. Il volante sportivo multifunzionale in pelle (opzionale) ha una corona appiattita, i pedali e i poggiapiedi sono in alluminio spazzolato. I quadranti della strumentazione sono grigio scuro con indicatori bianchi e nel quadrante del contagiri è integrata la segnalazione della pressione di sovralimentazione.

L’equipaggiamento comprende il sistema d’informazione a colori, il cui monitor – di serie a partire da MMI Radio – all’accensione, fuoriesce elettricamente e dà il benvenuto al conducente con il logo S sullo schermo. Il top dell’offerta di infotainment è costituito dal sistema di navigazione MMI plus con MMI touch.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Volkswagen T-Roc

Volkswagen T-Roc: ora è ordinabile l’atteso 1.6 TDI

Tempo di lettura: 2 minuti. Si allarga la gamma Volkswagen T-Roc: a sei mesi dal lancio arriva in Italia il Turbodiesel …

something