in

La nuova Lexus LFA non sarà solo elettrica? L’indiscrezione dal Giappone

Lexus LFA
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Lexus LFA è da sempre un’auto molto apprezzata dagli amanti delle prestazioni e della velocità. La vettura giapponese, fortemente voluta da Akio Toyoda, rivelò la purezza degli ingegneri nipponici nel proporre un veicolo con un V10 di 4,8 litri in posizione anteriore-centrale sviluppato insieme a Yamaha, trazione posteriore e schema transaxle, bilanciamento dei pesi 50:50. Grazie a queste particolarità, la Lexus LFA è perennemente un’icona e verrà riproposta nel 2030 in versione elettrica. Successivamente però qualcuno aveva parlato della possibilità di vedere, nel 2025, una versione mossa da un motore V8. Quelle voci ora sono tornate alla ribalta con nuovi interessanti elementi.

Voci dal Giappone dicono che la Lexus LFA non sarà solo elettrica

Pur non essendoci informazioni attendibilissime, su un magazine giapponese è stato scritto che la Lexus LFA avrà anche un’incarnazione elettrificata, con alla base il propulsore che ha equipaggiato finora la LC, quindi un’unità bi-turbo in grado di erogare circa 600 CV di potenza massima. Queste voci di corridoio hanno iniziato a circolare già nel 2020 senza però trovare seguito. Ora sarà interessante capire se la piattaforma su cui nascerà sarà o meno la TNGA-L che equipaggia già la LC, oppure se verrà sviluppato qualcosa di nuovo. Intanto la Lexus Electrified Sport Concept farà il suo debutto negli Stati Uniti al concorso di eleganza di Pebble Beach. È facile chiedersi se possa essere la location ideale per il preludio a qualche grande annuncio, tocca solo attendere pazientemente.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Dopo Fedez, anche lo juventino Federico Chiesa si è regalato una nuova Ferrari

    Piero Ferrari Michael Schumacher

    Piero Ferrari difende Leclerc: “Lui un simbolo, anche Schumi sbagliò”