in

La Peugeot 2008 DKR è pronta a combattere

Autoappassionati
Tempo di lettura: 2 minuti

Ad un mese e mezzo dalla partenza della Dakar 2015, la Peugeot 2008 DKR ha cominciato la sua trasformazione abbandonando la carrozzeria nerofumo in fibra di carbonio, vista negli scorsi mesi, per indossare la livrea da corsa definitiva, quella che verrà usata sulle strade sudamericane dal dream team composto da Carlos Sainz, Stéphane Peterhansel e Cyril Despres.

Grazie a questa metamorfosi, il purosangue Peugeot è ormai pronto a prendere la rincorsa e sfidare le 4×4 alla prossima Dakar, il rally raid più impegnativo del mondo. Man mano che si avvicina la data del 4 gennaio, le check-list del commando formato da Peugeot, Red Bull e Total si accorciano a vista d’occhio, mentre la Peugeot 2008 DKR prende nuovi colori.

Dopo sette mesi di monocromia, l’arma predisposta dagli ingegneri francesi cambia pelle e si dota di una livrea più elegante, nei colori blu, rosso e bianco, simbolo della sua ormai prossima entrata in azione.

Peugeot 0005

Le migliaia di chilometri divorati in questi ultimi mesi in Marocco dalla Peugeot 2008 DKR hanno incoraggiato la squadra nella sua impresa impegnativa. Tuttavia, tenuto conto della gioventù della vettura, la prudenza è l’obbligo.

A 48 giorni dal via, il programma degli impegni è ancora molto intenso: a partire dal 20 novembre, i camion dell’assistenza, pieni di materiali e di componenti preassemblati, si imbarcheranno sulla nave che li porterà in Argentina. Si dovrà, poi, finire di montare le tre vetture che partiranno in aereo a metà dicembre, non senza avere effettuato un’ultima sessione di prove in Marocco, ai primi di dicembre.

I piloti dovranno anche dedicarsi a un intenso stage di meccanica per far fronte a tutti gli interventi di emergenza sul loro mezzo o per affrontare la tappa marathon (senza assistenza esterna) che li aspetta in gennaio.

Peugeot 0004

La Peugeot 2008 DKR sarà la terza macchina che il due volte campione del mondo di rally Carlos Sainz guiderà alla Dakar. Nel 2010, vinse al volante di una Volkswagen Toureg, poi nel 2012 e 2013 è tornato con l’SMG Buggy costruito su misura per lui.

Stéphane Peterhansel, recordman alla Dakar con 11 successi tra moto e macchine, andrà a caccia della vittoria numero 12 con i suoi nuovi compagni di team Sainz e Despres.

Sarà invece un’avventura tutta nuova quella di Cyril Despres, che alla Dakar 2015 passerà per la prima volta dalle 2 alle 4 ruote. Dopo aver gareggiato con KTM e Yamaha, la Peugeot sarà solo il terzo team di Cyril in tanti anni di presenza al rally.

Peugeot 0002

Le leggera 2 ruote motrici 2008 DKR, progettata dallo Style Centre e dallo Sport Design Department di Peugeot, punta a conquistare i terreni sudamericani, nei 15 giorni di Dakar, con un mix di agilità e brutale potenza.

Dì la tua

Autoappassionati

La nuova Ford Mustang Shelby GT350

Autoappassionati

Nuova concept car Audi prologue