domenica, 22 luglio 2018 - 11:02
Home / La Volkswagen XL1 da 100 km al litro a Ginevra 2013

La Volkswagen XL1 da 100 km al litro a Ginevra 2013

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il futuro dell’automobile secondo Volkswagen, la ultra-efficiente XL1 è stata confermata per una produzione in piccola serie e farà il suo debutto all’oramai prossimo Salone di Ginevra 2013.

La Volkswagen XL1 utilizza un sistema ibrido diesel/elettrico plug-in che permette di percorrere 100 km con 1 litro di carburante. Ulrich Hackenberg, responsabile R&D di Volkswagen, specifica: “0,87 litri per 100 km ed emissioni di 21 g/km di CO2”. Questo risultato è reso possibile dalla monoscocca in plastica rinforzata con fibra di carbonio, che ha permesso di contenere il peso complessivo in appena 795 kg, e dall’aerodinamica molto curata, che si traduce in un valore Cx di 0,189 favorito anche dall’assenza di specchi retrovisori esterni. La XL1, al posto di questi, ha una coppia di telecamere sui lati della vettura, che inviano le immagini del posteriore alla cabina. Le porte si aprono come quelle delle supercar, verso l’alto e in avanti, mentre all’interno i posti sono due, leggermente sfalsati. La linea filante non permette un lunotto posteriore, ma c’è un po’ di spazio per i bagagli, nonostante sia ridotto a 120 litri. Il propulsore termico è un due cilindri turbodiesel 840 cm3 montato al posteriore, dalla potenza di 43 CV, accoppiato ad un elettrico da 27 CV, in un sistema ibrido plug-in con batterie al litio ricaricabili sia in moto che dalla presa di casa. Il cambio automatico 7 rapporti DSG a doppia frizione è stato sviluppato per garantire la massima compattezza e – ha annunciato Hackenberg – sarà adottato in futuro anche dalla citycar up!. Le prestazioni non sono di rilievo assoluto, ma comunque strabilianti se si pensa che ci troviamo di fronte a qualcosa che è poco più di un prototipo che verrà messo in produzione in numeri ridotti. La velocità massima è infatti limitata elettronicamente a 160 km/h e l’accelerazione 0-100 km/h avviene in 12,7 secondi. L’autonomia totale è pari a oltre 500 km, ma con le batterie al litio è possibile percorrere fino a 50 km nella sola modalità elettrica.

Nulla ancora si sa sul prezzo, ma Holger Boch (responsabile del progetto XL1) si è lasciato scappare un’affermazione che lascia pochi dubbi: “Chiaramente verrà a costare molto di più di una Golf, è fatta di fibra di carbonio e ha due motori”. Se ci aggiungiamo i freni ceramici, le ruote in magnesio e i componenti in alluminio e fibra di carbonio, è facile prevedere un prezzo ben oltre i € 50.000. Ma siamo di fronte alla prima, vera auto da 100 km al litro. Un pezzo di storia costa, no?

Autore: Andrea Fiorello

Potrebbe interessarti

Hyundai i30 Fastback

Hyundai i30 Fastback | Prova su strada

Tempo di lettura: 5 minuti. La Hyundai i30 Fastback, è l’ultimo modello a completamento della famiglia i30. Proporzioni da coupé sportiva, …

something