in

Lamborghini da record a settembre: vicina quota 1.000

Aventador SVJ
Tempo di lettura: < 1 minuto

Lamborghini registra il miglior settembre di sempre sotto il profilo commerciale (738 unità consegnate) e un andamento positivo degli ultimi tre mesi (2.083 unità consegnate), a riprova dell’energia con cui la Casa del Toro ha saputo rispondere al periodo di nuove sfide.

La chiusura di sette settimane durante il lockdown ha dimostrato la lungimiranza del management che, mettendo al primo posto la sicurezza delle sue persone, ha comunque ripensato le strategie di business a medio termine. La riapertura ha segnato il lancio di tre nuovi modelli, la Huracán RWD Spyder, la Sían Roadster, l’Essenza SCV12, nonché il raggiungimento di traguardi importanti (10.000 Urus e 10.000 Aventador prodotte), la continua crescita sui canali social e il lancio di un progetto culturale per sostenere il rilancio del paese “With Italy, For Italy”.

Stefano Domenicali, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, afferma: “Questi risultati mi rendono orgoglioso, perché confermano l’ottimo lavoro che abbiamo svolto in questi anni, tale da continuare a renderci protagonisti nel panorama automobilistico. Il nostro team è stato capace di superare un momento di grande incertezza con grande flessibilità e prontezza di reazione. Abbiamo sperimentato nuovi modi per connetterci ai nostri clienti e appassionati e dato continuità ai piani con un costante occhio rivolto al futuro, che da sempre ci contraddistingue.”

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Leasys CarCloud Collection: nuovo abbonamento per guidare le Maserati

    audi rs6 onboard

    Con Audi RS6 al Nordschleife: l’hot lap sulla pista tedesca [VIDEO]