martedì, 16 gennaio 2018 - 20:23
Home / Notizie / Tecnologia / Lamborghini raggiunge il traguardo di 2.000 Aventador prodotte

Lamborghini raggiunge il traguardo di 2.000 Aventador prodotte

Tempo di lettura: 1 minuto. 

La Lamborghini Aventador LP 700-4 ha raggiunto l’importante traguardo delle duemila vetture prodotte. L’esemplare con numero di telaio 2.000 uscito dalla linea di assemblaggio, di colore Nero Nemesis, è destinato al mercato americano.

Il proprietario, Thaddeus Arroyo, è uno stimato dirigente statunitense che occupa il ruolo di Chief Intelligence Officer presso l’azienda AT&T ed è un appassionato cliente Lamborghini, già proprietario di una Gallardo LP550-2 Spyder. A seguito di una prova della vettura durante un evento Lamborghini a Palm Beach, Arroyo ha deciso di acquistare l’Aventador LP 700-4 essendo rimasto impressionato dalle sue eccezionali prestazioni.

La produttività dello stabilimento di Sant’Agata Bolognese è notevolmente migliorata con l’Aventador LP 700-4 rispetto al modello di punta precedente, la Murciélago, per la quale sono trascorsi 4 anni e mezzo prima che la vettura numero 2.000 uscisse dalla linea di montaggio. Lanciata nel 2001, la Murciélago ha raggiunto infatti quota 2.000 nel marzo 2006. Per l’Aventador sono bastati invece poco più di due anni, con una produzione attuale di quasi 5 vetture al giorno.

Quest’anno, l’Aventador LP 700-4 Roadster, la più straordinaria scoperta di sempre, ha affiancato la coupé. Le previsioni di prenotazioni per questo modello sono state superate e il portafoglio ordini per entrambe le versioni è superiore a un anno.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Mercedes al CES 2018

Mercedes al CES 2018: debutta la nuova interfaccia MBUX

Tempo di lettura: 3 minuti. I sistemi di infotainment stanno diventando una sorta di “specchio” del conducente, fatti su misura …

something