in

Latvala e la sua Toyota Yaris WRC Plus volano in Svezia

Tempo di lettura: < 1 minuto

La vittoria in casa Toyota mancava nel WRC dal 1999, 17 anni di digiuno che sono stati interrotti ieri con la vittoria di Jari-Matti Latvala e della sua Yaris WRC Plus, risultato che dopo il podio al Montecarlo conferma la qualità del progetto che la pone di diritto tra le più serie contendenti in questa stagione.

Vittoria n. 17 per il pilota finlandese al quarto centro in questo rally, anche se bisogna ammettere che il pasticcio combinato da Neuville sulla sua Hyundai i20 in power stage nella giornata di sabato ha facilitato il lavoro al comunque osso duro Latvala, il quale si è imposto sui due piloti Ford Tanak e Ogier nell’ordine che hanno condiviso il podio

Grande l’entusiasmo di Latvala in conferenza stampa: “Semplicemente fantastico! Nuovo team, nuova macchina, siamo solo al nostro secondo rally e abbiamo vinto. Ho sempre spinto al massimo e ora possiamo dire di essere ad un buon livello anche se le sfide iniziano ora. Il prossimo rally è in Messico e vogliamo ovviamente essere i protagonisti quindi non molleremo“.

Dì la tua

Nuova Volkswagen Golf: tutte le novità

Opel Ampera-e: le sue elettrizzanti tecnologie