in

Le 5 cose da sapere sulla nuova Audi A4 Allroad [LIVE]

Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono passati sette anni dal lancio della prima versione e, oggi, sul trampolino di lancio si trova la nuova generazione della Audi A4 Allroad. Basata sulla nuova A4, la Allroad presenta diverse peculiarità che la caratterizzano.

Ecco le 5 cose da sapere sulla nuova Audi A4 Allroad:

  • Un nome, una garanzia. La A4 Allroad rappresenta un “brand dentro il brand”, scelto da 11.666 clienti italiani, fin dal lancio della prima generazione, nel 2009.
  • Efficienza. Per la prima volta la trazione quattro è abbinata alla tecnologia ultra che debutta sul 2.0 TFSI e assicura 0,3 l/100 km di risparmio che si aggiungono ai 90 kg di peso in meno.
  • Versatile, su strada e fuori. L’Audi A4 Allroad propone un assetto con regolazione degli ammortizzatori (162 mm l’altezza massima da terra) che, tramite i sensori che misurano i movimenti di tutte e quattro le ruote, si adattano alle condizioni del fondo stradale.
  • Più offroad. Oltre alle “classiche” modalità dell’Audi drive select – comfort, auto, dynamic, efficiency e individual – ora è disponibile anche “offroad” che, su terreni sconnessi, coordina i comandi del cambio, la gestione del motore, lo sterzo e tutti gli altri sistemi ausiliari di assistenza al conducente.
  • Una gamma in divenire. Il lancio commerciale è avvenuto in questo mese di giugno con le due configurazioni del 6 cilindri 3.0 TDI da 218 e 272 CV e i prezzi, rispettivamente, di 51.900 euro e 53.900 euro. Il resto della gamma arriverà in autunno.

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

Nuova Mercedes-AMG GT R

Nuova Maserati Quattroporte | Foto