in

Le auto di Paolo Rossi: la passione per le auto 4×4 del grande Pablito

auto di paolo rossi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ci ha lasciato un altro grande del calcio: Paolo Rossi, l’eroe dei mondiali di Spagna 1982, quelli della terza stella per la Nazionale Italiana, è morto all’età di 64 anni per una malattia che non gli ha lasciato scampo.

Solo poche settimane fa piangevamo la morte del più grande di tutti, Diego Armando Maradona, ora l’Italia deve salutare per sempre il suo idolo, colui che fece scoppiare in un urlo di gioia, e quanto mai ne avremmo bisogno proprio in questo periodo, l’Italia intera, in quella notte giocata a Madrid l’11 luglio del 1982.

Per questo motivo, appreso della scomparsa, ci siamo mossi per capire quale fosse la passione per le auto di Paolo Rossi, scoprendo un lato che non ci saremmo aspettati. Solo pochi mesi fa l’ex giocatore della Juventus nonché pallone d’oro 1982 dichiarava il suo amore, nel corso di un’intervista al sito auto361.it la sua passione per le quattro ruote.

Se da giovane Paolo Rossi prediligeva, e come dargli torto, auto basse e sportiveggianti, mentre è in età matura che la sua scelta si è orientata verso auto decisamente più comode e versatili, con una predilezione per i fuoristrada. Paolo Rossi possedeva una Mitsubishi Pajero, grazie alla quale poteva anche avventurarsi nel 4×4 nelle sue amate colline toscane (nacque a Prato nel 1956 e rimase sempre molto legato alla sua terra).

Gli sarebbe piaciuto acquistare la nuova Land Rover Range Rover Defender, ma non c’è stato il tempo.

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Auto in pista Interlagos video

    A Interlagos un’auto di serie entra in pista durante una gara: come è possibile? [VIDEO]

    Hyundai Tucson ibrida plug-in

    Hyundai Tucson ibrida plug-in: prime informazioni sulla PHEV coreana