in

Le Grand Rendez-Vous: prima visione per il corto con Leclerc [VIDEO]

Le Grand Rendez-Vous
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel weekend è stato finalmente pubblicato online il corto Le Grand Rendez-Vous, un filmato, opera di Claude Lelouch, girato interamente nella mattina di domenica 24 maggio, lo stesso giorno in cui si sarebbe dovuto svolgere il Gran Premio di Montecarlo.

Un cortometraggio che, tra l’altro, vuole essere una celebrazione del riavvio delle attività del piccolo Principato ma che, in sostanza, celebra la SF90 Stradale e il suo pilota, Charles Leclerc. Dopo aver visto l’interessante dietro le quinte, ecco finalmente il cortometraggio, poco più di 5 minuti di filmato, dove si possono apprezzare sia le prestazioni della SF90 Stradale, la prima ibrida plug-in col V8 da 1.000 CV, la prima occasione per vederla ufficialmente all’opera.

Pensate che Leclerc ha superato i 240 km/h nel punto più veloce del circuito! Le Grand Rendez-Vous ha impiegato 17 tecnici che hanno collaborato con gli ingegneri giunti appositamente da Maranello per settare a dovere la supercar.

Il cortometraggio ricorda il primo “C’était un rendez vous”, girato da Lelouch a Parigi nel 1976 e diventato poi un cult. Oltre alla passione per la velocità e all’inconfondibile colonna sonora del motore Ferrari, le due opere condividono presenze femminili vicine al regista francese: la donna del primo incontro è Gunilla Friden, allora sua compagna, mentre la giovane fioraia che compare all’inizio e alla fine del nuovo film è Rebecca Blanc-Lelouch, loro nipote.

Dì la tua

McLaren 675LT

McLaren Tech Club episodio 10: la 675LT, inno alla leggerezza

le grand rendez vous play

“Le Grand Rendez-Vous” vs “C’etait un rendez-vous”: il confronto [VIDEO]