domenica, 9 Agosto 2020 - 22:23
Home / Notizie / Novità / Le nuove Range Rover Evoque Autobiography

Le nuove Range Rover Evoque Autobiography

Tempo di lettura: 2 minuti.

Land Rover introduce per la prima volta il marchio Autobiography sulle Range Rover Evoque, con due modelli di grande prestigio che si aggiungono al line-up 2015: la lussuosa Autobiography, al vertice della gamma, e la più agile e potente Autobiography Dynamic da 285 CV, con chassis modificato per la guida sportiva.

Fa inoltre il suo debutto sull’Evoque la piattaforma “Land Rover InControlTM Apps”, che arricchisce il pacchetto delle tecnologie “connected-car” di Land Rover. L’InControl Apps, una prima mondiale, consente alle app per smartphone ottimizzate per l’impiego in auto, di venire visualizzate e controllate con la loro interfaccia originale, dal touchscreen del veicolo. E’ sufficiente scaricare l’App “Land Rover InControlTM” sullo smartphone e connetterlo alla porta USB dedicata, per gestire le app del telefono direttamente dal touchscreen del veicolo, con tutti gli aggiornamenti che si rendano man mano disponibili.

Questa nuova tecnologia integra l’infotainment esistente sulla Evoque, trasferendo a bordo del veicolo tutta la praticità e l’aspetto originale delle App per smartphone iPhone o Android.

Autobiography e Autobiography Dynamic vantano un design vigoroso, con nuovi dettagli esterni, nuova griglia, spoiler anteriore basso, fari e gruppi ottici posteriori “a diamante” e cerchi forgiati da 20″. Un’ulteriore differenziazione visiva è data dalle targhette applicate al portellone e alle prese d’aria sui parafanghi. Sulla versione Dynamic sarà disponibile anche un nuovo, sensazionale colore di carrozzeria metallizzato, il Phoenix Orange.

All’interno l’Autobiography presenta lussuosi rivestimenti in pelle proposti in una gamma di sei combinazioni di colore. I clienti dell’ Autobiography Dynamic possono scegliere l’interno in pelle dynamic plus con sedili climatizzati – sportivi o premium – disponibili in quattro diversi colori. Il logo Autobiography, a rilievo sui poggiatesta, compare anche sulle protezioni soglie che si illuminano all’apertura delle portiere.

L’Autobiography è disponibile con motore 240 CV a benzina, o con il 190 CV diesel, trasmissione automatica ZF a 9 rapporti e trazione 4×4.
Contemporaneamente, ed in esclusiva per la Autobiography Dynamic, il motore 2.0 litri turbocompresso è stato portato a 285 CV e 400 Nm, con un incremento di 45 CV e 60 Nm. La trasmissione è stata tarata per rispondere ancor più vivacemente agli input della guida sportiva, anche in Drive.

L’Active Driveline, opzionale sulla gamma Evoque, è invece di serie sull’Autobiography Dynamic. Il sistema Active Driveline, primo 4×4 al mondo di questo tipo, migliora la trazione, l’agilità e l’economia del veicolo inserendo la trazione integrale quando necessario, in modo fluido ed automatico.

Per accrescere ancora il piacere di guida, lo sterzo della Autobiography Dynamic è stato appositamente tarato per una precisione ancor maggiore nella zona centrale; la geometria delle sospensioni è stata perfezionata, le molle sono a taratura più rigida, e gli ammortizzatori adattivi sono stati ricalibrati per la migliore agilità e risposta nell’ ingresso in curva. Tutto ciò è stato ottenuto senza il minimo impatto sul comfort di viaggio della Range Rover Evoque.

Alla luce delle sue prestazioni, l’Autobiography Dynamic, è stata equipaggiata con dischi freno anteriori da 350 mm, e Torque Vectoring by Braking (TVB) di serie. Il TVB riduce il sottosterzo, indifferentemente in condizioni di alta o bassa aderenza del terreno, per una maggiore reattività e guidabilità.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

toyota wehybrid

Toyota WeHybrid: un ecosistema di servizi che premia la guida pulita

La tecnologia Full Hybrid Toyota è, ormai da anni, punto di riferimento nel panorame dell’elettrificazione, …