in

Leasys: nasce un nuovo player europeo dalla fusione con Free2Move Lease

Tempo di lettura: 5 minuti

Nasce Leasys, dalla fusione tra la stessa Leasys e Free2Move Leasys. Un nuovo partner europeo nel variegato mondo del leasing operativo multi-brand, o noleggio a lungo termine per aziende e privati. COn il 50% delle quote azionarie divise tra Stellantis e Crédit Agricole Consumer Finance, Leasys scala la classifica degli operatori del settore unendo le forze delle precedenti realtà, rafforzandole allo stesso tempo. Non si tratta di un rebranding, visto che Leasys è ormai nota in questo mercato fin dal 2001.

Leasys diventa così quinto player europeo del settore con una flotta, sempre a livello europeo, di 828.000 veicoli, con l’obiettivo del milione già targettizzato per il 2026. Leasys opera in 11 paesi europei e probabilmente lo conoscerete se vi siete interessati di recente al noleggio a lungo termine di un’auto del gruppo Stellantis. Proprio il gruppo nato dalla fusione tra FCA e PSA permette a Leasys una forte capillarità sul territorio, anche se si punta forte sulla vendita diretta e sui canali digitali. Il segreto? Offrire nuove soluzioni di mobilità e migliorare quei prodotti di grande successo come Leasys Miles (una sorta di pay per use, paghi il canone variabile in base al reale utilizzo dell’auto) o il fortunato Be Free già evolutosi in Be Free Electric (restituzione anticipata dal 12° al 24° mese senza penali) o Be Free Hybrid (canone fisso 48 mesi). 

Parlando di elettrificazione, e degli oggettivamente alti prezzi da listino che oggi penalizzano le auto elettriche, il noleggio a lungo termine appare come vera “forza trainante” nella transizione verso l’elettrificazione. Non a caso “la scelta della Nuova Mobilità” diventa subito slogan della nuova Leasys, nonché una promessa di marca chiara e affidabile verso i clienti. Lo dimostrano i meri dati numerici: nonostante la pandemia, i contratti di leasing legati ai veicoli definibili come green sono raddoppiati, passando da oltre 400.000 a oltre 840.000 in due anni. 

Leasys: come cambia la società specializzata su leasing e noleggio

A Roma abbiamo assistito alla nascita di Leasys. Alla presenza di Richard Bouligny e Rolando D’Arco, rispettivamente Chairman e CEO di Leasys, l’intenzione emersa è quella di fondere il meglio della “vecchia” Leasys e di Free2Move Lease, già operanti come tra i migliori player di questo settore che promette grandi margini di crescita in futuro. Le soluzioni di mobilità di Leasys sono disponibili per tutte le 14 marche di Stellantis, e non solo, tramite vari canali di vendita e sono accessibili attraverso una gamma di servizi unica nel suo genere. 

Rolando D’Arco, CEO di Leasys, ha commentato: “Con l’ambizione di diventare uno dei principali player in Europa, abbiamo sviluppato un piano aziendale solido e audace. Siamo fiduciosi che il nostro parco auto raggiungerà un milione di veicoli gestiti entro il 2026, aumentandone il valore del 50%. Inoltre, prevediamo una crescita di circa il 30% della nostra struttura organizzativa internazionale nei prossimi tre anni. Questi numeri evidenziano come la combinazione tra Leasys e Free2Move Lease sia guidata da una costante traiettoria di crescita“.

Rolando d'Arco Leasys

Il noleggio a lungo termine e il leasing per democratizzare l’elettrico

La spiegazione specifica di questo aumento è data dalle formule di finanziamento (leasing tradizionale, leasing operativo e noleggio a lungo termine) – le migliori scelte per affrontare scenari complessi e in continua evoluzione come la transizione verso i veicoli elettrificati. In particolare, l’attenzione globale verso la sostenibilità ambientale interessa una fetta sempre più importante del settore noleggio a lungo termine, poiché rappresenta la soluzione ideale per provare i veicoli green riducendo i rischi legati a costi e imprevisti e rendendo democratico l’accesso a queste motorizzazioni. Inoltre, tutte le soluzioni di Leasys dedicate ai veicoli elettrici ed elettrificati includono i vantaggi legati ai noleggi ad emissioni zero e possono essere personalizzate scegliendo una ricca serie di prodotti dedicati e servizi verdi. Come leader nei principali mercati di riferimento, Leasys contribuirà in maniera significativa alla transizione verso una mobilità sostenibile. 

Sul sito ufficiale Leasys, tutte le offerte e le auto noleggiabili

Leasys, da oggi un nuovo inizio. I prodotti vincenti

Nell’ambito della nuova organizzazione e della joint venture con Crédit Agricole Consumer Finance, la fusione tra Leasys e Free2Move Lease ha dato vita a un’unica società all’interno del Gruppo Stellantis presente in 11 Paesi europei: Italia, Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio, Olanda, Portogallo, Polonia, Lussemburgo e Austria. Forte di una flotta gestita iniziale di 828 mila veicoli, il nuovo player della mobilità paneuropeo vanta anche un approccio multimarca, focalizzato sul target B2B e completamente dedicato al Noleggio a medio e lungo termine. Alla base di tutto ciò, c’è una missione ben precisa: diventare il leader europeo nei servizi di mobilità con un milione di veicoli in flotta entro il 2026. 

L’approccio che mette al centro il cliente ha visto nascere, negli anni, i già citati Leasys Miles e Be Free, ma non bisogna dimenticare altri prodotti come “AS NEW”, dove il noleggio si estende ai veicoli usati di Leasys per favorire la Circular economy e garantire accessibilità alle offerte su diversi target di clientela; C’è anche Leasys PRO, che offre veicoli commerciali customizzati secondo le proprie esigenze. Inoltre, le soluzioni studiate da Leasys agevolano il passaggio verso la transizione ecologica attraverso formule di mobilità sempre più integrate ed eco-sostenibili, come dimostra la formula di noleggio UNLIMITED dedicata ai prodotti green con km illimitati. Tutte le soluzioni di Leasys possono essere arricchite da un set di servizi per guidare in assoluta tranquillità, quali coperture RCA, furto e incendio, l’assistenza stradale, la manutenzione ordinaria e straordinaria, servizio pneumatici, vettura sostitutiva e il servizio di infomobilità I-Care per il monitoraggio del veicolo da remoto, per permettere un’esperienza di guida realmente senza pensieri.

Il cliente può contare anche sull’App Umove che consente l’accesso veloce e intuitivo, su smartphone e tablet, all’intero ecosistema di prodotti e servizi di mobilità di Leasys. Anche la gestione della mobilità sostenibile ed elettrica si fa “senza pensieri”, grazie alla geolocalizzazione delle colonnine di ricarica. 

Nasce la nuova Leasys, e con lei la nuova piattaforma ICT integrata 

Negli ultimi anni, Leasys ha investito nello sviluppo di un sistema proprietario di gestione paneuropea basato su una piattaforma tecnologica all’avanguardia. In vista della fusione con Free2move Lease, è stata avviata una importante fase di progettazione e sviluppo a livello di sistemi e processi per raggiungere una convergenza tecnica ed operativa tra le due aziende. In questo modo è stato creato un unico sistema di gestione che è persino accessibile alla rete commerciale e consente alla nuova azienda di operare in modo estremamente efficiente e rapido. In particolare, il sistema consente alla rete commerciale di collaborare meglio con Leasys, il che è in linea con la politica aziendale di “è facile fare affari con noi!”. Infine, grazie alla piattaforma unificata, i gestori di flotte avranno a disposizione strumenti omogenei in tutta Europa per gestire al meglio le loro flotte.

Leasys e Free2Move Lease: un po’ di storia

Nata nel 2001 come joint venture tra Fiat ed Enel, Leasys entra nel mercato del noleggio a lungo termine di veicoli aziendali e, quattro anni dopo, nel 2005 il gruppo automobilistico italiano ne diventa l’unico proprietario. Questo ha portato alla crescita e alla sua affermazione a livello internazionale. Nel 2006, insieme a Savarent, la società del Gruppo Fiat che operava già dal 1995 nel settore del noleggio a lungo termine, entra nella joint venture tra Fiat e Crédit Agricole (FGA Capital, oggi FCA Bank). Nel 2010 Savarent e Leasys si fondono in unica società e, a partire dal 2011, si presenta sul mercato con un unico brand commerciale. Dal 2016 Leasys è controllata al 100% da FCA Bank S.p.A., joint venture paritetica tra FCA Italy S.p.A. e Crédit Agricole Consumer Finance. Nel 2017 Leasys ha avviato la sua espansione nel mercato europeo, aprendo sedi nei principali Paesi europei, e 2021 è diventata un brand di Stellantis. Lo scorso anno ha ottenuto risultati notevoli poiché, per il quarto anno consecutivo, Leasys ha guidato il mercato italiano del noleggio a lungo termine sia per i veicoli passeggeri che per i veicoli commerciali leggeri (LCV) con una quota di mercato del 20%. Il successo di Leasys è frutto della sua capacità di rispondere prontamente ai cambiamenti offrendo nel corso degli anni formule sempre più sostenibili, flessibili ed accessibili che sono state in grado di tenere in considerazione i cambiamenti del mercato e le esigenze dei clienti.

Non meno avvincente la storia di Free2Move Lease, la Business Unit lanciata nel 2017 dal Gruppo PSA esclusivamente dedicata al noleggio a lungo termine per clienti privati e aziendali. Inizialmente la sua offerta multimarca coinvolgeva i marchi Peugeot, Citroen e Ds, e dopo si aggiunsero i brand Opel e Vauxhall. In soli due anni dal lancio, Free2Move Lease è presente in 10 Paesi europei, diventando leader del mercato francese.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    FIAT 600 2023: il debutto si avvicina

    alcantara

    Il vice ministro del Made in Italy ha visitato la sede di Alcantara