in

Leasys fornirà oltre 13.000 veicoli per la flotta di Poste Italiane

leasys e poste italiane
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono in arrivo 13.647 nuovi veicoli destinati a rinverdire la flotta di Poste Italiane. Veicoli operativi, destinati alle strutture territoriali del Nord-Est e del Centro-Sud del Paese: una flotta più che raddoppiata, rispetto ai 6.200 veicoli forniti attualmente. Oltre 2.000 dei veicoli forniti al Gruppo saranno elettrici. 

Stellantis, tramite Leasys, controllata di FCA Bank, già nel novembre 2020 si è aggiudicata la gara lanciata da Poste Italiane per il rinnovo totale della sua flotta. Con l’arrivo 13.647 nuovi veicoli, ben 11.000 di questi saranno Fiat e Fiat Professional, circa 300 Iveco e 2.174 tra Opel, con la nuova Corsa elettrica, e Peugeot.

La Casa del Leone metterà sul piatto 400 Peugeot e-Expert e, insieme a Opel con la sua compatta, in linea con l’impegno di Leasys nel ridurre le emissioni di CO2 e promuovere una mobilità sempre più ecosostenibile. La rimanente quota della flotta fornita a Poste Italiane sarà composta da veicoli di altri brand.

Flotta poste italiane: ci sarà anche un servizio di corporate car sharing

Inoltre, il 10% circa dei nuovi veicoli forniti sarà destinato al car sharing aziendale di Poste Italiane: Leasys si occuperà anche della gestione della relativa piattaforma, con il supporto del partner tecnologico Targa Telematics. Le vetture arriveranno nell’arco del prossimi sette mesi. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    mimo 2020

    Milano Monza Motor Show: oltre 60 espositori, anche via streaming

    Opel Corsa poste italiane

    Opel Corsa elettrica entra nella flotta di Poste Italiane