in

Leclerc via da Ferrari per una clausola? Verstappen o Giovinazzi al suo posto?

Leclerc via da ferrari
Tempo di lettura: 2 minuti

La notizia è di quelle che scombussolano il mondo del motorsport e in particolare della Formula 1. Se Charles Leclerc, che si è auto-isolato a Montecarlo di ritorno da Abu Dhabi poichè nuovamente positivo al Covid-19, non dovesse finire nei primi tre del campionato costruttori nel 2022, il monegasco potrebbe lasciare la Scuderia Ferrari.

Quale futuro per Charles Leclerc? Settimo nel mondiale di Formula 1 in questa stagione, il pilota monegasco ha un contratto con la Ferrari fino al 2024, contratto che però, stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, includerebbe “una clausola rescissoria nel caso in cui la Ferrari non arrivi terza nel campionato costruttori nel 2022”.

Questo ovviamente rimescolerebbe le carte in maniera significativa nel mercato piloti di Formula 1, soprattutto se si considera che anche Hamilton potrebbe chiudere la sua avventura con Mercedes alla fine della stagione 2022.

Detto questo, Charles Leclerc al momento non sembra avere nessuna intenzione di lasciare la Ferrari, dove si trova molto bene, sia con il compagno Carlos Sainz, che con il responsabile Mattia Binotto. Si aggiunge il fatto che il possibile arrivo di Jean Todt come “super consulente” della Ferrari (che lascerà la FIA dopo gli anni della presidenza), si sposerebbe al meglio con il fatto che il manager di Leclerc è proprio Nicolas Todt, figlio di Jean.

Chi potrebbe prendere il posto di Leclerc? Verstappen o Giovinazzi, il predestinato e la scelta di cuore

Qualche voce di corridoio ipotizza che il futuro di Verstappen si possa tingere di rosso, portando il neo-campione a correre per Ferrari per riportarla davvero in alto. Sarebbe uno smacco per Charles, che venne dipinto come l’uomo, il ragazzo, sul quale costruire una nuova Ferrari vincente. In questo scenario, si incastrerebbe però il ritiro di Lewis Hamilton a fine 2022 se non dovesse, o forse il contrario, vincere l’agognato 8° titolo mondiale. Leclerc andrebbe in Mercedes, Verstappen in Ferrari e in Red Bull potrebbe tornare Gasly, più in odore di Alpine.

L’altra, scenografica e forse troppo romantica, possibilità è quella di rivedere un italiano al volante di una vettura del Cavallino, Antonio Giovinazzi, dopo un anno di passaggio in Formula E per tenersi “allenato”. Ovviamente, ad oggi si tratta di fanta-mercato, ma alla fine del prossimo anno, queste ipotesi fantasiose potrebbero diventare realtà. La silly season 2023 è già partita…

Fonte: Gazzetta dello Sport

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    prezzi renault megane e-tech

    Prezzi Renault Megane E-Tech: allestimenti, batterie, offerta lancio

    Nuovo avvistamento per Ferrari Purosangue: sta girando con il V12? [VIDEO]