in

Lexus UX 300e: debutta il primo SUV elettrico della Casa giapponese

Lexus UX 300e
Tempo di lettura: < 1 minuto

Prendete il crossover Lexus UX, sostituite il motore endotermico con un elettrico da 204 CV e avrete la nuova Lexus UX 300e, la vettura che segna il debutto nel mondo delle elettriche da parte della Casa premium giapponese. 

L’elettrificazione di Lexus, con i motori ibridi di scuola Toyota, è iniziata nel 2005, quindi c’è voluto relativamente un po’ di tempo perchè Lexus scegliesse la via dell’elettrico puro. Un nuovo crossover, figlio delle mode, e della concorrenza: sono ormai diversi i SUV medio-piccoli a zero emissioni, basti pensare a Peugeot e-2008, e Lexus non poteva più stare a guardare, neanche nel competitivo mercato europeo. 

Poco cambia, dunque, dalla versione ibrida di UX300. La linea è la stessa ma si nota il badge “electric” in evidenza davanti alla ruota posteriore oltre a nuovi cerchi più aerodinamici e là, dove l’occhio non vede, nuovi rivestimenti per rendere più aerodinamico il sotto scocca. Sotto il pianale, infatti, c’è una batteria da 54,3 kWh che dovrebbe garantire, rapportata alla potenza di 204 CV, un’autonomia di circa 300 km, per 160 km/h di velocità massima. 

Lexus UX 300e

In abitacolo compaiono nuove funzioni dell’applicazione LexusLink attraverso la quale si può controllare lo stato di carica delle batterie, oltre a puntare sempre un occhio sull’autonomia delle batterie.

Quest’ultime, ricaricabili in 50 minuti da colonnina CC da 50 kW, sono state studiate per la massima longevità, posseggono un nuovo sistema di gestione della loro temperatura, così estendere i mercati dove Lexus UX300e verrà commercializzata; ci sarà anche l’Italia, ma solo a partire dal 2021.

Lexus UX 300e

Lexus UX 300e: il debutto in Italia può attendere

Prima il debutto avverrà in paesi dove il pubblico è più “recettivo” verso le auto elettriche, a partire dalla Norvegia e dalla Germania. 

Lexus UX 300e

Dì la tua

Parcheggio Assistito

Parcheggio assistito abbassa lo stereo per fare manovra

Karma Revero

Karma Revero e Karma Revero GT: spostato il debutto europeo in Olanda