in

Auto elettrica Lidl: la novità dalla Germania, direttamente al discount

Tempo di lettura: 2 minuti

In molti hanno deciso di sposare la causa ambientalista e della mobilità a zero emissioni, non solo gli automobilisti, ma anche aziende di una certa importanza. Alcune di queste imprese hanno preso questa decisione generando un vero e proprio effetto sorpresa, è il caso di Lidl che ora punta sulle auto elettriche.

In Germania l’auto elettrica di Lidl, si chiama Elaris Fin

Il tutto ha preso il via in Germania, dove Lidl ha deciso di sfruttare il proprio portale online per offrire ai clienti anche la possibilità di prendere in abbonamento una Elaris Finn, auto elettrica prodotta da una società con sede nella cittadina della RenaniaPalatinato Grunstadt, ma che ha base cinese. La procedura prevede la connessione con l’account Lidl Plus, di qua ci si sposta sul portale di Like2Drive, società di noleggio di Colonia, qui è possibile prenotare la piccola automobile a batteria disponibile in abbonamento ad un prezzo di 269 euro ma che per i soci Lidl è offerta a soli 222 euro.

Lidl ci riprova con l’auto elettrica

Questa non è la prima iniziativa di Lidl con le auto elettriche. Il primo approccio è avvenuto nel 2021, sempre in Germania e sempre grazie ad una collaborazione con Like2Drive, Lidl offrì una serie di Nissan Leaf a canone scontato che andarono esaurite in pochissimo tempo. All’epoca è stata registrata una forte richiesta spinta dalla rata mensile di 279 euro (anziché 329 euro) senza sostenere nessun tipo di costo aggiuntivo per manutenzione od assicurazione nell’arco di un anno.

Com’è l’auto elettrica di Lidl

La Elaris Finn è una vettura a 2 porte a zero emissioni lunga appena 2,8 metri con batteria da 32 kWh che alimenta un motore elettrico da 48 CV capace di raggiungere una velocità massima di 115 km/h con un’autonomia di circa 300 km. L’automobile ha anche include fari a led, sistema di navigazione satellitare, climatizzatore e cruise control. Sul mercato fa concorrenza a veicoli come la smart EQ fortwo.

commenti

Lascia un commento

One Ping

  1. Pingback:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  1. […] Fonte […]

Loading…

0

20 anni fa il Mondiale perfetto della Ferrari in F1: Schumacher dominò con la F2002

EICMA presenta la campagna pubblicitaria 2022 ed entra nel Metaverso