in

LIVE – NISSAN NISMO WATCH

Tempo di lettura: 2 minuti

Nissan sarà la prima casa automobilistica a creare uno smartwatch ideato specificamente per i clienti di Nissan Nismo. Il concept Nissan Nismo Watch sarà il primo smartwatch a mettere in connessione conducente e veicolo, fornendo a chi guida dati biometrici in tempo reale.

L’orologio, presentato oggi prima della sua esposizione al Motor Show di Francoforte, rappresenta il debutto dell’azienda nel mondo della tecnologia indossabile e incarna l’approccio “fan first” alle prestazioni.

Nissan Nismo Watch permetterà al pilota di:

monitorare l’efficienza del veicolo grazie a letture della velocità media e del consumo di carburante;
accedere al sistema telematico della vettura e ai dati sulla performance durante la guida;
− rilevare i dati biometrici attraverso il monitoraggio della frequenza cardiaca;
− collegarsi al veicolo utilizzando un’applicazione per smartphone che sfrutta la tecnologia BLE (Bluetooth Low Energy);
ricevere messaggi personalizzati da Nissan.

Gareth Dunsmore, Marketing Communication General Manager di Nissan Europa, ha commentato: “La tecnologia indossabile è la nuova grande frontiera e intendiamo sfruttare questa innovazione per il marchio Nismo. In pista, Nissan utilizza le più avanzate tecnologie di training biometrico per migliorare le prestazioni dei piloti del team Nissan Nismo ed è proprio questa tecnologia che vogliamo rendere accessibile ai nostri fan, in modo che possano arricchire la loro esperienza di guida al volante di una Nismo.”
All’inizio dell’anno, Nissan ha lanciato il Nismo Lab, un laboratorio mobile su misura dotato degli strumenti biometrici di allenamento più avanzati tra cui la tecnologia basata su onde cerebrali e JukeRide, un dispositivo di analisi delle prestazioni di ultima generazione in grado di raccogliere in tempo reale informazioni biometriche e telematiche relative alle auto da corsa e ai piloti Nissan Nismo durante le competizioni. Nella visione di Nismo c’è il desiderio di mettere le tecnologie dell’era digitale a disposizione degli atleti impegnati in altre discipline e ai possessori dei veicoli Nissan grazie a una nuova tecnologia “indossabile”. Per i progetti futuri sono già state identificate tre tecnologie chiave:
ECG (elettrocardiogramma) – per misurare gli intervalli R-R del ciclo cardiaco e identificare i segni precoci di affaticamento;
EEG (elettroencefalogramma) – per monitorare il livello di concentrazione e di stress psicologico dei piloti e aiutare gli atleti a entrare nel loro stato di performance migliore;
temperatura cutanea – per monitorare la temperatura corporea interna e il livello di idratazione.
Nismo Watch registrerà e valuterà anche la performance del suo utilizzatore nel mondo dei social, attraverso Facebook, Twitter, Pinterest e Instagram, utilizzando il software esclusivo di Nissan Social Speed.

Nismo Watch, che sarà alimentato da una batteria agli ioni di litio e potrà essere ricaricato mediante micro-USB, avrà un’autonomia di oltre sette ore in condizioni di utilizzo normali.

Guidatore della domenica

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

LIVE – Porsche 918 Spyder debutto all’IAA 2013

LIVE Francoforte 2013 – Lamborghini Gallardo LP 570-4 Squadra Corse