giovedì, 23 novembre 2017 - 2:49
Home / Notizie / Novità / Lotus Exige Cup 430, è lei la regina delle Exige
Exige Cup 430

Lotus Exige Cup 430, è lei la regina delle Exige

Tempo di lettura: 2 minuti

Era il 26 aprile scorso quando vi parlammo in toni entusiastici della Lotus Exige Cup 380, già allora definita come una delle Lotus più estreme di sempre. Arriva pronta la smentita, pochi mesi più tardi, con l’arrivo della Exige Cup 430, la quale va ancora oltre.

A partire dal motore V6 3.5 da 436 CV, ereditato in tutta la sua potenza dalla Evora GT430, dotato di nuovo compressore volumetrico, nuovo intercooler e altre piccole componenti in grado di farle guadagnare i cavalli in più rispetto alla Cup 380. Lotus uguale leggerezza, questa massima dell’automobilismo trova la sua più grande espressione nel nuovo modello che pesa solamente, a secco, 1.056 chilogrammi, dati che le permettono di schizzare da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 290 km/h.

Grande lavoro poi sull’aerodinamica, per ottenere carico deportante a velocità minori, circa 160 km/h, grazie a un paraurti e un cofano motore rivisti e in grado di incanalare meglio l’aria là dove serve di più. Ad esempio, se notate bene, rispetto alla Cup 380, aumentano le aperture sul cofano del radiatore, abbinate allo splitter rigorosamente in fibra di carbonio che rende più pulito il frontale della pepata inglesina.

Exige Cup 430

Dietro, a cambiare, è invece il diffusore, sempre in alluminio ma leggermente più leggero. Al centro di esso spicca lo scarico in titanio, disponibile a richiesta, che aiuta ad abbassare il peso complessivo della vettura. Vista la potenza incrementata, sono notevoli i 29 chilogrammi recuperati rispetto alla Cup 380. Risultato 407 cavalli/tonnellata della Exige 430 Cup contro i 355 della sorella minore.

Interni come sempre piuttosto spartani: non manca l’Alcantara ma tutto è votato al risparmio di peso, quantificabile in circa 2,5 chilogrammi solo per l’abitacolo. Il prezzo sfiora i 133.160 euro per il mercato italiano, ma la lista degli optional è piuttosto lunga e il prezzo è destinato a lievitare se volete farvi riconoscere ai trackday.

Exige Cup 430

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

nuova Aston Martin Vantage

Nuova Aston Martin Vantage: ha voglia di correre

Tempo di lettura: 1 minutoSono passati già 12 anni da quando la prima Aston Martin Vantage debuttò sul mercato …