in

Mansory Ford GT: look davvero fuori dalle righe per il tuning della GT americana

Mansory Ford GT
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il look può piacere o meno, d’altronde il mondo è bello perchè è vario e non lo scopriamo oggi, ma la nuova Mansory Ford GT va oltre. Il famoso tuner ha preso la supercar dell’Ovale Blu, della quale continuano a essere lanciate versioni speciali che fanno gola agli appassionati, e le ha stravolto l’aspetto, con prezzi direttamente proporzionali al suo look che potremmo definire estroverso. 

Partiamo proprio dal prezzo, pari a 1,8 milioni di euro (!) che comprende anche la Ford GT originale cui Mansory poi metterà mano per creare la vettura che vedete in queste foto. L’auto è di colore nero, c’è tanto carbonio e il rosso diventa il colore accessorio nonché capace di catturare l’attenzione. 

Mansory Ford GT

La scritta “Le Mansory” accoglie il pilota sul battitacco, sì perché proprio in Mansory hanno deciso di soprannominare la “loro” Ford GT con l’appellativo sopra citato. Tanta Alcantara fuori, al pari del carbonio (usato anche tramite pellicole) fuori. Aumentano poi le prese d’aria, cambiano le cornici dei fari anteriori (dal risultato, oggettivamente, rivedibile) e l’alettone posteriore diventa fisso. 

Nuovo anche il terminale di scarico, ora a tripla uscita. I cerchi sono invece da 21”. Rispetto ai 647 della “GT” curata da Ford Performance, che ricordiamo essere stata la base per lo sviluppo della vettura che ha trionfato nella sua classe a Le Mans già al debutto, nel 2016, i cavalli della Mansory Ford GT sono diventati 700, per 840 Nm di coppia. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Porsche 911 GT3 2021

    Nuova Porsche 911 GT3: torna il flat six aspirato, ora ha 510 CV

    collezione supercar sebastian vettel

    Sebastian Vettel vende la sua collezione di supercar: ecco i modelli da non farsi sfuggire