in

LoveLove

Maserati GranTurismo 2022: dimensioni, motori, prezzi

Maserati GranTurismo 2022
Tempo di lettura: 4 minuti

Maserati GranTurismo 2022: nuove foto esclusive della sportiva del Tridente ripresa a pochi chilometri dallo stabilimento di Mirafiori dove verrà prodotta.

Il processo di rinnovamento di Maserati è in pieno svolgimento, con l’obiettivo di rivoluzionare il Tridente in immagine e contenuti tecnici. Dopo il debutto della supercar MC20, la prima a puntare nuovamente sulla pura sportività e sul nuovo motore V6 Nettuno sviluppato in Casa, il 2022 di Maserati sarà pieno di novità fondamentali. Ad inizio anno sarà il turno di Grecale, e poco dopo scopriremo la nuova Maserati GranTurismo 2022. Dopo il successo della prima generazione di 15 anni fa, prodotta fino al 2020, GranTurismo è pronta per un glorioso ritorno. In attesa del lancio commerciale, ecco alcune foto esclusive di Maserati GranTurismo 2022. Per l’occasione, facciamo anche il punto su ciò che sappiamo dell’attesa sportiva del brand di lusso di Stellantis.

Maserati GranTurismo 2022: le foto esclusive della nuova generazione

Maserati GranTurismo avrà un compito davvero difficile. Quale? Sostituire un’auto che, con i suoi limiti dovuti all’età del progetto, ha fatto sognare fino all’anno scorso gli appassionati di motori di mezzo mondo. Lanciata nel 2007, Maserati GranTurismo è riuscita ad unire come poche vetture del Tridente prima di lei le due anime di Maserati. Da una parte quella sportiva, votata alle prestazioni e al piacere di guida. Dall’altra, l’anima votata al confort, al lusso e alla cura dei dettagli. Grazie ad una linea senza tempo di Pininfarina, ad una guida da vera GT e ai carismatici motori V8 Ferrari capaci di emozionare per colonna sonora ed erogazione, Maserati GranTurismo è stata una delle vetture di maggior successo della storia della Casa. Dal 2007 alla fine del 2020 sono stati prodotti infatti quasi 29.000 esemplari. Ora, però, è arrivato il momento per rinnovare le regole del gioco.

In queste foto esclusive possiamo vedere un esemplare pressoché definitivo “beccato” in fase di test nei dintorni di Torino. Nonostante l’importante camuffatura “griffata” Maserati, possiamo già conoscere nel dettaglio l’estetica di Maserati GranTurismo 2022. Da ogni angolazione notiamo come Maserati abbia scelto di non stravolgere le proporzioni e l’impostazione generale della precedente GranTurismo.

La precedente versione del 2007 aveva proprio nelle linee uno dei punti di forza anche dopo un decennio di presenza sul mercato. Concentrandoci sulle dimensioni, Maserati GranTurismo 2022 dovrebbe essere leggermente più compatta della GranTurismo che va a sostituire, che superava i 4,80 metri di lunghezza. Il frontale è rimasto quindi morbido ma sportivo, con la grande bocca centrale nella parte inferiore con il Tridente al centro già visibile.

I fari, però, sono ovviamente a LED, e riprendono nelle forme gli stilemi introdotti con la nuova MC20. Il cofano rimane molto lungo, andando a creare il classico profilo laterale da GT con il lunghissimo cofano anteriore, il passo generoso e l’abitacolo piuttosto sviluppato. All’interno, non mancherà un abitacolo 2+2, capace di ospitare comodamente due persone, con quattro posti disponibili all’occorrenza. In coda apprezziamo un terzo volume piuttosto ridotto, capace però di ospitare i bagagli per un lungo viaggio. I gruppi ottici ricordano quelli della precedente Gran Turismo, ma si ispirano anche alla nuova MC20. Ancora inediti invece gli interni di Maserati GranTurismo 2022, ancora camuffati sugli esemplari di test. Sicuramente riprenderanno la tecnologia vista su MC20 con il grande schermo dell’infotainment da 10”, quadro strumenti digitale e materiali e assemblaggi degni di una vera Maserati.

Motori Maserati GranTurismo 2022: V6 Nettuno, ibrida e anche Folgore

Dal punto di vista estetico, Maserati GranTurismo 2022 attende solo di essere presentata per svelare i suoi ultimi segreti. Per quanto riguarda la meccanica di Maserati GranTurismo 2022, invece, tutto è ancora avvolto da un certo mistero. I ben informati hanno lasciato trapelare che la piattaforma su cui poggerà Maserati GranTurismo 2022 dovrebbe essere tutta nuova e in alluminio. Niente piattaforma Giorgio quindi, per una vettura realizzata quasi interamente in Casa. A livello di motorizzazioni, Maserati GranTurismo 2022 sarà offerta in una versione termica, una ibrida e l’attesissima GranTurismo Folgore 100% elettrica.

La gamma dovrebbe aprirsi con una ipotetica Maserati GranTurismo Hybrid, dotata del 2.0 turbobenzina con modulo mild hybrid a 48V da 330 CV visto su Levante e Ghibli. Tra le GranTurismo termiche, però, a rubare la scena sarà la versione dotata del nuovo 3.0 V6 biturbo Nettuno, già visto e apprezzato sulla MC20.

maserati mc20

Il V6 Nettuno sarà disponibile in vari livelli di potenza, con al top della gamma una versione da 500/550 CV. A stupire però sarà la prima Maserati GranTurismo elettrica, la Folgore. Questo è il nome scelto da Maserati per tutte le vetture elettriche del marchio, a partire dalla MC20 Folgore che vedremo durante l’anno. I muletti e gli esemplari prototipali sono già in fase di test su strada, e dovrebbe condividere la meccanica con la MC20 Folgore. Questo significa che Maserati GranTurismo Folgore avrà un sistema elettrico a 800V e tre motori elettrici capaci di erogare fino a 700 CV su tutte e quattro le ruote. Le premesse parlano di ricariche velocissime e prestazioni da urlo per la prima Maserati coupé a quattro ruote motrici.

Prezzo Maserati GranTurismo 2022: quanto costerà la nuova GT del tridente?

Se però vedremo Maserati GranTurismo termica nel 2022, per conoscere la versione elettrica dovremo attendere il 2023. L’ultima incognita del progetto GranTurismo è il prezzo. Secondo le indiscrezioni, la nuova GT del Tridente dovrebbe partire poco sopra i 100.000 euro per la versione Hybrid. Il prezzo di Maserati GranTurismo 2022 dotata di motori Nettuno V6 dovrebbe superare invece i 150.000 euro, con la Folgore elettrica oltre quota 200.000 euro. Questo prezzo indicativo, avvalorato dalle voci trapelate da Viale Ciro Menotti a Modena, è ulteriormente avvalorato dal listino dell’attuale vettura più costosa di Casa Maserati, la MC20.

La supersportiva modenese, infatti, è dotata di telaio monoscocca in fibra di carbonio, soluzioni tecniche all’avanguardia assoluta e dalla prima iterazione del nuovo V6 3.0 Nettuno. Ed il listino prezzi di Maserati MC20, posizionatasi al top della gamma Maserati, parte da 216.000 euro senza contare gli optional. Vedendo l’andamento di MC20, quindi, è ipotizzabile come la più convenzionale Maserati GranTurismo 2022 avrà un prezzo decisamente inferiore, almeno per quanto riguarda la versione termica. Per scoprire il prezzo di Maserati GranTurismo 2022, però, dovremo attendere la sua presentazione ufficiale. Se dal punto di vista estetico Maserati GranTurismo 2022 ha puntato su un’evoluzione più che su una rivoluzione delle sue linee, a livello meccanico e tecnologico la nuova GT modenese sembra avere le carte in regola per stupire.

La nuova Granturismo 2022 riuscirà a bissare i successi della prima GranTurismo?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    De Tomaso P72 front

    La produzione della De Tomaso P72 sarà vicino al Nürburgring

    Asini in Galleria

    [VIDEO] La bravura del camionista: sì, ma cosa ci facevano 2 asini in galleria?