sabato, 21 Settembre 2019 - 4:48
Home / Notizie / Novità / Maserati GranTurismo Sport Special Edition | Salone di Ginevra 2017 [Live]
Maserati GranTurismo Sport Special Edition

Maserati GranTurismo Sport Special Edition | Salone di Ginevra 2017 [Live]

Tempo di lettura: 2 minuti. Sono già passati 10 anni dall’inizio della sua produzione e al Salone di Ginevra arriva un leggero restyling per la Maserati GranTurismo Sport Special Edition, esposta a Ginevra per omaggiare i 60 anni della iconica 3500 GT e del mondiale di Formula 1 conquistato proprio nel 1957 con Juan Manuel Fangio al volante. Maserati GranTurismo Sport Special Edition 10 anni di vita sulle spalle che si fanno notare soprattutto negli interni, anche se con il nuovo restyling debutta l’accattivante nuovo colore Rosso Italiano che ricopriva la monoposto di Fangio trionfatrice del mondiale, realizzata con un lungo procedimento che sicuramente colpisce nel segno. Debuttano poi il Grigio Lava e il Bianco Birdcage.

Maserati GranTurismo Sport Special Edition: i dettagli fanno la differenza

L’edizione speciale è disponibile per sia per la versione coupè sia per cabrio della Maserati GranTurismo Sport Special Edition e si riconosce per i numerosi dettagli in carbonio che ricoprono la vettura del tridente. Colpiscono poi i cerchi studiati appositamente per questa versione, i MC Design Neri lucidi da 20 pollici, che contribuiscono ad accrescere la sportività messa in campo dalla supercar modenese. Gli interni della Maserati GranTurismo Sport Special Edition Anche all’interno si ritrovano i badge celebrativi dell’edizione speciale, con impresso il numero di serie per i 400 esemplari che verranno prodotti. I sedili sono disponibili in 4 diverse personalizzazioni, dalla copertura in pelle Poltrona Frau fino al misto Alcantara. La plancia si distingue per i numerosi dettagli in carbonio dei quali vi parlavamo, come la banda orizzontale che percorre tutto il cruscotto. Su GranTurismo e GranCabrio Sport Special Edition si conferma il motore 4.7 litri V8 aspirato, abbinato al cambio elettro-attuato MC Shift o all’automatico Mc Auto Shift, entrambi da 6 rapporti. Le prestazioni si confermano all’altezza anche con la versione celebrativa preparata dagli uomini del tridente: 0-100 km/h in 4,7 secondi e una velocità massima superiore ai 300 km/h. Il rombante V8 acquisisce ancora più tono grazie al sistema di scarico dotato di valvole by-pass che, in modalità sport, regalano attimi di vero piacere per gli appassionati della guida sportiva.  

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

renault clio 2019 frontale colore orange valencia

5 cose da sapere sulla Renault Clio 2019

Una delle segmento B più vendute in Italia e in Europa è pronta a tornare …