in

Maserati Project24: cosa si nasconde dietro i primi teaser della V6 pronto pista

Tempo di lettura: 2 minuti

Maserati Project24, si chiama così il progetto (indicato con un nome in codice) per un numero limitato di auto supersportive, esattamente 62, che verranno omologate per la sola circolazione in pista. Nulla di diverso rispetto alle Lamborghini Essenza SCV12 o alle famose Ferrari FXX, anche se qualche differenza c’è e la si scopre leggendo i dati tecnici.

Questo modello eredita le specifiche di Maserati MC20, arricchendosi di caratteristiche tecniche ancora più avanzate: lo stato dell’arte del motore V6 Nettuno con nuovi turbocompressori per aumentare la potenza a 740 CV, le innovative sospensioni, impianto frenante carbo-ceramico racing e pneumatici messi a punto per le corse, oltre a caratteristiche di sicurezza omologate FIA. Il tutto arrivando a pesare meno di 1.250 kg, questo il target. Risultato? Rapporto peso/potenza di circa 1,69 kg/CV.

Progettata dal Centro Stile Maserati, Project24 anticipa il suo look attraverso dei teaser che prefigurano la vettura reale. Non è ancora chiaro quando potremo vederla dal vivo, magari provarla in pista o più semplicemente apprezzarne il fascino. Intanto, accontentiamoci dei dati tecnici e della scheda riassunta qui sotto.

Maserati Project24: la scheda tecnica e le specifiche 

Veicolo

  • Auto biposto non omologata per uso stradale
  • Design Maserati Centro Stile
  • Larghezza/Altezza (mm) 2020* x 1220*
  • Peso a secco inferiore a 1250 Kg

Conforme ai requisiti di sicurezza FIA race

  • Serbatoio di carburante da 120 L FT3 omologato FIA
  • Estintore secondo specifiche FIA
  • Roll cage omologata FIA

Motore

  • Motore Maserati Nettuno
  • V6 90° twin turbo
  • 3000 cc
  • 740 CV
  • Maserati Twin Combustion (MTC) Twin Spark con controllo della doppia combustione TJI
  • Carter secco

Trasmissione/trazione

  • Cambio sequenziale da corsa a 6 rapporti 2WD con leve del cambio
  • Frizione da corsa e differenziale meccanico autobloccante a slittamento limitato

Carrozzeria

  • Carrozzeria completamente nuova in fibra di carbonio con componenti specifici in fibre naturali
  • Aerodinamica ad alte prestazioni
  • Alettone posteriore e anteriore multi-regolabile
  • Alto carico aerodinamico
  • Luci a LED anteriori
  • Luce antipioggia approvata FIA
  • Finestrini anteriori e laterali in Lexan

Telaio

  • Monoscocca centrale ultraleggera in fibra
  • 3/4 martinetti pneumatici a bordo

Freni

  • Pinze racing
  • Freni da corsa ventilati CCMR Brembo
  • Raffreddamento freni su misura

Cerchi

  • Cerchi in alluminio forgiati su misura da 18 pollici
  • Dotazioni per il sistema di chiusura centrale
  • Pneumatici slick

Sospensioni

  • Doppio braccio oscillante con asse sterzo semi-virtuale
  • Ammortizzatori regolabili racing
  • Barre anti-torsione anteriori e posteriori regolabili

Interni

  • Sedili da corsa (sedile passeggero come optional)
  • Pedaliera da corsa regolabile
  • Piantone dello sterzo regolabile
  • Cintura di sicurezza da corsa a 6 punti
  • Volante multifunzione
  • Volante con display integrato
  • Display telecamera posteriore (opzionale)
  • Registrazione telemetria (opzionale)
  • Telecamera di bordo per registrazione video (opzionale)
  • Cruscotto e sistema di acquisizione dati
  • Display ottimizzazione prestazioni di guida (opzionale)
  • Climatizzazione
  • Sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (opzionale)
  • ABS racing regolabile e controllo trazione

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Loading…

    0

    Lamborghini Urus Evo: i test mostrano un interessante spoiler posteriore

    Alpine anticipa la futura A110 elettrica con una concept car, la E-Ternité