sabato, 23 Febbraio 2019 - 5:46
Home / Notizie / Anteprime / Sulla New Stratos al Salone di Ginevra 2019 un gradito debutto
New Stratos

Sulla New Stratos al Salone di Ginevra 2019 un gradito debutto

Tempo di lettura: 1 minuto.

Ve la ricordate la New Stratos, in altri termini la “creatura” di Manifattura Automobili Torino presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra (QUI per rivederla)? Se avete fatto mente locale, è ora di pensare al…nuovo Salone, in programma dal 7 al 17 marzo. Proprio lì, i veri appassionati potranno tirare un bel sospiro di sollievo. In un mondo che sempre più si converte verso ottimi, ma poco nostalgici, cambi doppia frizione, MAT, acronimo che identifica la piccola azienda torinese, sceglie il ritorno del manuale sulla New Stratos.

Non aspettatevi modifiche estetiche o giochi di stile. La New Stratos sarà sempre lei, la riconversione, riuscita, visto che è andata a ruba, per i proprietari di Ferrari 430 o 430 Scuderia. Niente a che vedere, quindi, con l’originale, marchiata Lancia. È anche vero, però, che l’originale il cambio manuale ce l’aveva, altro che automatico…

Per la New Stratos, quindi, ecco quella che in tanti hanno già chiamato la versione analogica della vettura, pensata per i veri appassionati che amano ancora azionare una frizione e non lasciare fare tutto alla tecnologia. Spariranno quindi i pulsanti ereditati dalla Ferrari o, ancora, i paddle dietro il volante, ancorati al piantone.

Per la New Stratos Ginevra porterà in regalo un bel manuale a cinque rapporti, corti o lunghi speriamo di sapervelo dire il più presto possibile. I costi non sono ancora stati annunciati ma ve li faremo sapere LIVE dallo stand di Manifattura Automobili Torino tra qualche settimana…

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Nuova Peugeot 208 2019

Nuova Peugeot 208 2019: ecco le prime foto

Stanno circolando in rete le prime immagini della nuova Peugeot 208 2019, a pochi giorni …