in

Mazda CX-60, la prima plug-in del Marchio, protagonista a Milano Monza Motorshow 2022

Tempo di lettura: < 1 minuto

La nuova Mazda CX-60 sarà visibile al Milano Monza Motorshow dal 16 al 19 giugno 2022, mostrando i suoi muscoli e le sue forme imponenti sulla pedana sita esattamente accanto al monumentale Duomo di Milano.

La CX-60 è una delle vetture più grandi mai prodotte dal produttore giapponese ed è forse una di quelle con il design più sfacciato e muscoloso, giustificato dalla volontà di rendere giustizia alla potenza di 327 CV erogati dal powertrain plug-in hybrid a trazione integrale, composto dal 2.5 Skyactiv G (quindi a benzina), da un motore elettrico che sviluppa 175 CV, una batteria da 17,8 kWh ed un cambio automatico ad 8 rapporti.

La raffinatezza di Mazda, però, si ritrova negli interni, fedeli al Kodo Design, al minimalismo, che fa ritrovare quel family feeling con il resto della gamma, anch’essa presente al salone a cielo aperto.

Infatti i visitatori della città troveranno vicino al Castello Sforzesco un’area per i test drive in cui sarà possibile provare anche i modelli Mazda 3, CX-30, Mx-30 e CX-5, tutti mossi da proulsori aspirati mild hybrid ad eccezione del crossover elettrico MX-30, il più esotico e raffinato di tutti, essendo una vettura celebrativa dei 110 anni del costruttore giapponese. 

Intervista a Roberto Pietrantonio, Amministratore Delegato Mazda Italia

Autore: Nicola Accatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Il Gruppo DR Automobiles porta tutta la gamma al Milano Monza Motorshow

    Hyundai e la sua idea di futuro al Milano Monza Motorshow 2022