sabato, 21 Settembre 2019 - 15:14
Home / Notizie / Curiosità / Mazda e Fiorentina assegnano l’ultimo Cartellino Viola a Luigi Calabrese

Mazda e Fiorentina assegnano l’ultimo Cartellino Viola a Luigi Calabrese

Tempo di lettura: 2 minuti.

Gigi Calabrese, giocatore dell’S.C. Siracusa, ha ricevuto il premio del Cartellino Viola, l’ultimo, riferito al mese di Novembre 2013.

Roberto Pietrantonio – Communication Senior Manager di Mazda Motor Italia – e Vincenzo Guerini – Club Manager ACF Fiorentina – hanno consegnato il premio al giocatore per il gesto compiuto in occasione dell’incontro del campionato di Eccellenza tra Siracusa e Città di Rosolini.

Premiando Gigi Calabrese la giuria del Cartellino Viola – nell’ambito dell’iniziativa voluta da Mazda e ACF Fiorentina – ha deciso di apportare una deroga al regolamento che prevederebbe la premiazione dei soli gesti di fair play compiuti nell’ambito di gare ufficiali di Serie A, Serie B e Lega Pro.

Secondo i giurati, infatti, il gesto di Gigi Calabrese che prende in braccio il giocatore della squadra avversaria accompagnandolo a bordo campo per consentirgli di ricevere le prime cure sanitarie rappresenta, nella sua semplicità, il necessario senso di sportività che dovrebbe caratterizzare ogni incontro sportivo, ad ogni livello.

Questo anche quanto affermato dallo stesso vincitore che, ai microfoni dei giornalisti presenti all’assegnazione, ha dichiarato: “Onestamente credo di non aver fatto nulla di particolare, tanto che non l’ho neanche raccontato a mia moglie la sera della partita. E’ stato un gesto apprezzato da tutti e non lo trovo giusto perché dovrebbe essere un gesto normale. Nei campionato di Eccellenza spesso le ambulanze hanno difficoltà ad entrare in campo, una volta che mi sono reso conto non aveva nulla di grave è stato per me naturale aiutarlo. E’ stato un gesto che ha avuto molto risalto soprattutto sul piano nazionale e sono molto contento per questo”.

Anche Roberto Pietrantonio, giurato del Cartellino Viola e Communication Senior Manager di Mazda Motori Italia ha così commentato questa assegnazione: “Siamo orgogliosi di portare avanti questo progetto con Fiorentina, alcuni risultati rafforzano questo nostro orgoglio, come ad esempio la nomina di Simone Farina ad ambasciatore Internazionale dell’ Interpol per il Fair Play e l’assegnazione per la ‘Migliore attivazione di una sponsorizzazione’ all’Eurobest 2013. Abbiamo oggi il piacere di consegnare l’ultimo premio del 2013 a Luigi Calabrese e ci incontreremo con i giurati in questi giorni per decidere chi sarà il vincitore del Cartellino Viola 2013.Il nome del vincitore – a cui sarà consegnata una fantastica Mazda3 – sarà comunicato a breve così come la data ed il luogo della cerimonia di premiazione.”

Con l’assegnazione a Luigi Calabrese si chiudono, quindi, i riconoscimenti mensili di questa edizione 2012/2013 del Cartellino Viola, giunto ormai alla sua seconda edizione.

Un’iniziativa che possiamo definire di successo, visto anche il recente riconoscimento internazionale ottenuto dall’agenzia creativa JWT per la campagna pubblicitaria Cartellino Viola all’ Eurobest (The European Festival of Creativity).

Non resta quindi che attendere la proclamazione del vincitore finale. A brevissimo infatti la giuria del Cartellino Viola deciderà quale gesto tra tutti quelli di questa edizione potrà aggiudicarsi il premio finale, una nuovissima Mazda3, con le innovative tecnologie Skyactiv, dallo stile audace e dalle prestazioni di guida esaltanti.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

tesla autopilot

Fidarsi è bene, ma a tutto c’è un limite. Protagonisti una Tesla e il suo Autopilot [VIDEO]

Ok la guida autonoma e ok il progresso della tecnologia. Qualcosa, però, deve essere sfuggito …